PATTINAGGIO PISTA CAMPIONATI ITALIANI Lo Skating club Rovigo conclude al 21esimo posto al livello nazionale su 81 sodalizi partecipanti. Quarta posizione per Caniatti, e settima per Campi in Austria

Chiusura in bellezza, non c’è solo Diamanti 

Diamanti, Arzenton e Bressan
Mattia Diamanti sul podio
Caniatti e Campi in Austria
Sagra della rana 02 - 21agosto - 03 settembre 2017

 Nell’ultima giornata di gara si sono svolte le staffette americane, che hanno interessato i vari atleti della squadra di pattinaggio corsa e freestyle rodigina. Un bellissimo quinto posto conquistato in finale dalla staffetta Ragazzi/Allievi con il trio Filippo Santato, Leonardo Fantato e Gabriele Meneghello, mentre nelle categorie superiori (Senior) il terzetto Giovanni Arzenton, Valentino Bressan e Mattia Diamanti si è scontrato con competitors davvero agguerriti e hanno centrato la quattordicesima posizione.


Altececcato (Vi) - Chiuso il sipario anche su questa edizione del Campionato Italiano Pista, svoltosi ad Altececcato (Vicenza) dal 13 al 15 luglio, dove lo Skating Club Rovigo ha incrementato il proprio palmares grazie ad un argento conquistato da Mattia Diamanti, nella 300 metri a cronometro (categoria Senior), con la squadra classificatasi al ventunesimo posto della classifica società, su 81 sodalizi partecipanti; campione d’Italia ancora una volta l’indomabile Mens Sana Siena, nonché con la soddisfazione oltre dell'argento conquistato da Diamanti nei 300 a cronometro assoluti, il quarto di Filippo Santato nei Ragazzi e il decimo di Leonardo Fantato negli allievi entrambi nella 300 sprint.

Nell’ultima giornata di gara si sono svolte le staffette americane, che hanno interessato i vari atleti della squadra di pattinaggio corsa e freestyle rodigina, scesa sotto lo sguardo del responsabile tecnico Roberta Ponzetti e del direttore sportivo Michele Santato. I responsi finali hanno sentenziato un bellissimo quinto posto conquistato in finale dalla staffetta Ragazzi/Allievi con il trio Filippo Santato, Leonardo Fantato e Gabriele Meneghello, mentre nelle categorie superiori (Senior) il terzetto Giovanni Arzenton, Valentino Bressan e Mattia Diamanti si è scontrato con competitors davvero agguerriti e hanno centrato la quattordicesima posizione.

Altro capitolo invece l’Austria In Line cup, che ha visto protagonisti ancora una volta i master verdeblu, Desiana Caniatti e Paolo Campi. I due hanno preso parte alla maratona di Innsbruck svoltasi sul percorso degli europei del 2015. Gara abbastanza nervosa, corsa assieme alla categoria Senior, con frequenti cambi di ritmo in un percorso di montagna, che in ogni caso ha portato enorme soddisfazione ad entrambi: nell’ordine d’arrivo quarta posizione per Caniatti, settima per Campi, centrando il primato nella rispettiva categoria. “Gara che possiamo archiviare come positiva e pensiamo a quella di Imola a fine mese”, questo il commento a caldo di Desiana Caniatti.

Quanto agli appuntamenti ancora in essere a Le Rose Centro Sportivo Adriatic Lng, si rinnova l’appuntamento fisso con l’Aperitivo sui pattini, ogni martedì sera dalle 19.30 alle 21.30 con la possibilità di godere liberamente le tre piste dell’impianto sportivo di via Muratori in totale relax e quella del venerdì sera nella variante freestyle a partire dalle ore 20. Proseguono poi ogni lunedì e giovedì sia il corso per principianti dalle 18 alle 18.45 che un corso di perfezionamento dalle 18 alle 19.30. Resta attivo il corso freestyle che si svolge ogni mercoledì e venerdì dalle 18.30 alle 20 ed è appetibile per ogni età. A Villadose tutti i martedì e venerdì dalle 18 alle 19 con appuntamento alla piattaforma polivalente CRG dietro la chiesa parrocchiale. 

 

18 luglio 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017