BILANCIO COMUNE ROVIGO Arriva in consiglio comunale una parte dell’avanzo, solo quello vincolato. Il resto rimane bloccato dalla questione Baldetti. Ivaldo Vernelli (M5s): “Tirate fuori i documenti se volete parlarne”

Lodo Baldetti, tre solleciti ma le carte all’opposizione non vengono date

Musikè fondazione cariparo 730x90

Aveva già chiesto la documentazione con una interrogazione in aula (LEGGI ARTICOLO) e, dopo tre solleciti nessuno ancora gli ha fatto avere le carte. Ivaldo Vernelli, consigliere comunale del Movimento cinque stelle vuole vedere la documentazione del “lodo Baldetti” per capire per quale motivo i soldi dell’avanzo libero continuano a rimanere bloccati. Giovedì, in consiglio comunale, infatti, andranno solo i soldi dell’avanzo vincolato ma un milione e 100mila euro rimangono bloccati



Rovigo – Solo avanzo vincolato e destinato, mentre quello libero rimane bloccato. In consiglio comunale, giovedì 27 luglio, i consiglieri saranno chiamati ad approvare la destinazione dei soldi dell’avanzo di bilancio. Per quanto riguarda quelli dell’avanzo vincolato parliamo di circa 289mila euro che saranno così destinati: 13mila e 800 euro per la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi con avanzo derivante da mutui; 16mila 750 per l’impianto di irrigazione campo di baseball anche questi con avanzo derivante da mutui; 259mila euro circa per la copertura della quota a carico del Comune del progetto relativo alla realizzazione di una rotatoria all’incrocio di viale Tre Martiri con via Nievo e via dei Mille con avanzo derivante da proventi del codice della strada. Per quanto riguarda l’avanzo destinato, invece, parliamo di 80mila 600 euro per la restituzione di oneri di urbanizzazione al Censer.

Ma sul così detto avanzo libero, del valore di circa un milione e 100mila euro, nessuna destinazione. Come conferma l’assessore al bilancio Susanna Garbo quei soldi non si possono toccare per via della questione Baldetti per la quale il Comune potrebbe essere chiamato a versare una somma vicino ai 10 milioni di euro (LEGGI ARTICOLO). Ivaldo Vernelli, consigliere del Movimento cinque stelle, ribadisce ancora una volta che ai consiglieri, per valutare la questione, servono le carte. Il consigliere ha chiesto al Comune per ben tre volte (20 giugno, 12 luglio e 24 luglio) di avere accesso alla relazione dello studio Domenichelli che si occupò della valutazione del contenzioso, ma nessuno gli ha ancora risposto. “Ancora una volta l’avanzo è bloccato e non ci fanno capire il perché – commenta Vernelli – Se vogliamo discuterne bisogna prima tirare fuori le carte”.

25 luglio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Troppe pressioni ai consiglieri, Vernelli chiede il voto segreto

    CASO LA FATTORIA ROVIGO Il consigliere comunale dei 5 stelle raccoglie il malcontento di parecchi dei 24 colleghi che hanno sottoscritto la richiesta di istituire la commissione d'inchiesta

  • "I responsabili dell'inquinamento vengano individuati"

    AMBIENTE COMUNE ROVIGO Il consigliere Ivaldo Vernelli attraverso un'interpellanza chiede al sindaco Massimo Bergamin di avere un quadro complessivo sulla situazione degli idrocarburi emersi nello scolo Ramostorto in zona Tassina

  • Undici materne parrocchiali a rischio

    SCUOLE ROVIGO Niente contributi dal Comune alle paritarie, i soldi restano bloccati nell’avanzo di Palazzo Nodari. Incertezza per il futuro delle scuole Fism del territorio comuanle. La preoccupazione del presidente Nicola Morini 

  • Mozione antifascista bocciata. "Ovvio, con questo sindaco"

    IL CASO A ROVIGO Dopo che il primo cittadino ha fatto abbandonare l'aula alla Lega Nord, arriva l'attacco della presidente provinciale di Anpi Antonella Toffanello

  • La “mozione antifascisti” ė bocciata

    CONSIGLIO COMUNALE ROVIGO La richiesta: negare l’occupazione del suolo pubblico ad associazioni ed organizzazioni di stampo fascista. Il sindaco esce con la Lega nord dall'aula: "strumentalizzazione"

  • "Il sindaco batta i pugni per i nostri anziani"

    ASSISTENZA SANITARIA ROVIGO Alba Rosito porta in aula una mozione che impegna sindaco e giunta ad a "lottare" per ottenere più impegnative in un territorio che ne ha bisogno. Tutti d'accordo a parte il primo cittadino

  • Gli ospiti danno buca per la seconda volta all'aula

    CONSIGLIO COMUNALE ROVIGO La minoranza ritira i punti all’ordine del giorno con la promessa di richiamare di nuovo in aula il commissario Tiziana Stella e il comandante Giovanni Tesoro

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe