BEACH VOLLEY CAMPIONATI DEL MONDO La polesana Marta Menegatti e la partner Becky Perry subiscono la terza sconfitta ed escono dai giochi 

Eliminazione amara

Marta Menegatti
Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Il compito, almeno sulla carta, non sembrava impossibile per Marta e Becky che già quest’anno avevano superato la coppia olandese. Ma lunedì le due azzurre hanno sciorinato una prova se non opaca sicuramente non eccelsa trovando difficoltà ad esprimere il proprio gioco fin dalle prime battute. Con questo risultato le azzurre chiudono la Pool G all’ultimo posto con zero vittorie e soli due set conquistati.


Vienna (Austria) - Mondiali amari per Marta Menegatti e la partner Becky Perry che escono dalla manifestazione intercontinentale subendo tre sconfitte in altrettante partite.

Lunedì 31 luglio, infatti, nell’ultimo match della fase a Gironi  anche le modeste olandesi Manon Nummerdor Flier- Marleen Ramond Van Iersel hanno avuto ragione delle azzurre ancora una volta incapaci di superare la prima fase di un torneo.

Dopo aver ceduto nel debutto mondiale contro le cinesi Yuan Yue – Fan Wang per 1-2 (21-19, 10-21, 6-15) e nella giornata di domenica contro le Sarah Pavan – Melissa Humana Paredes per 0-2 (16-21, 13-21), lunedì Marta e Becky sono scese in campo per giocarsi le ultime chance per poter accedere ai 16esimi di finale.

Il compito, almeno sulla carta, non sembrava impossibile per Marta e Becky che già quest’anno avevano superato la coppia olandese. Ma lunedì le due azzurre hanno sciorinato una prova se non opaca sicuramente non eccelsa trovando difficoltà ad esprimere il proprio gioco fin dalle prime battute.

Situazione, questa, che ha favorito Flier- Van Iersel che sono rimaste sempre attaccate alle azzurre per poi colpirle nei momenti decisivi del match.

Nel primo parziale sostanziale equilibrio fino a metà set. Poi le olandesi trovavano il break che gli permettevano di far proprio questo parziale per 21-18. Nel secondo set ancora equilibrio. Questa volta fino al termine tanto che si va ai vantaggi con Marta e Becky che vincono 24-22 portando il match al tie-break. Qui le due azzurre, però, arrivano che sono già alla frutta permettendo alla coppia olandese di trovare subito il break che le porta poi a fare proprio il set per 15-12 e la partita per 2-1.

Con questo risultato Marta Menegatti e Becky Perry chiudono la Pool G all’ultimo posto con zero vittorie e soli due set conquistati.

Pool G
Pavan/Humana-Paredes, CAN
Yue/Wang, CHN
Menegatti/Perry, ITA
Flier/van Iersel, NED

28/07/2017         Pavan/Humana-Paredes vs. Flier/van Iersel 2-0 (21-13, 23-21)
28/07/2017         Yue/Wang vs. Menegatti/Perry 2-1 (19-21, 21-10, 15-6)
30/07/2017         Pavan/Humana-Paredes vs. Menegatti/Perry 2-0 (21-16, 21-13)
30/07/2017         Yue/Wang vs. Flier/van Iersel 1-2 (20-22, 21-19, 12-15)
31/07/2017         Pavan/Humana-Paredes vs. Yue/Wang 2-0 (21-16, 21-13)
31/07/2017         Menegatti/Perry vs. Flier/van Iersel 1-2 (18-21, 24-22, 12-15)
Classifica:
Pavan/Humana-Paredes 6 p; Flier/van Iersel 5p; Yue/Wang 4 p; Menegatti/Perry 3 p.

 

31 luglio 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Musikè fondazione cariparo 730x90