TEDX ROVIGO Questa volta, per la sua seconda edizione, l’evento culturale sarà ospitato al teatro Sociale, il 23 settembre. Attesi ospiti di grande caratura

Una giornata intera per conoscere le idee che funzionano 

Fondazione Cariparo Culturalmente
Arriva alla sua seconda edizione il format di micro conferenze dove il tema è raccontare idee che meritino di essere diffuse. Il 23 settembre, questa volta a Teatro Sociale, torna Tedx Rovigo, un evento culturale di grande spessore, con una selezione di relatori dal profilo alto scelti di anno in anno sulla base del contributo di conoscenza che possono offrire al pubblico e alle persone in generale. Quest’anno il tema è “Time on mars”, ovvero “Che ore sono su Marte”. La finalità è sollecitare una riflessione su come ognuno di noi trascorre il tempo. I biglietti sono già quasi sold out
 
Rovigo - “Siamo felicissimi di ospitare al teatro Sociale un evento di questa portata il fulcro della cultura della nostra città, dove le idee circolano, ed è questo l'obiettivo della manifestazione Tedx Rovigo”. Sono le parole dell’assessore Alessandra Sguotti, durante la presentazione dell'iniziativa Tedx Rovigo. Strutturato come una successione di conferenze con un format molto piacevole e scenografico, l’evento si terrà il 23 settembre ed occuperà il Teatro Sociale per una intera giornata. Il progetto è realizzato anche in tutte le altre province Venete nei contesti più prestigiosi, come il Teatro Verdi di Padova, il Comunale di Vicenza, o Palazzo Querini Stampalia di Venezia. Coinvolge anche Cortina, Verona, Treviso e quasi tutti i capoluoghi italiani.
Si tratta, come hanno spiegato gli organizzatori Manuel Tuozzi e Luca Cavallari, di un evento culturale di grande  spessore, con una selezione di relatori dal profilo alto scelti di anno in anno sulla base del contributo di conoscenza che possono offrire al pubblico e alle persone in generale. Dopo l’evento, infatti, i video delle conferenze saranno pubblicati in un canale YouTube dedicato al Tedx Rovigo, in rete con tutte le conferenze Ted del mondo, andando a incrementare una banca dati mondiale di idee che vale la pena condividere. Vale la pena partecipare all’evento, secondo gli organizzatori, per godere di tutto il contesto positivo di valorizzazione delle idee, possibilità di condividere opinioni con gli speaker direttamente e con il resto dei partecipanti. Dopo il successo della prima edizione, nel 2016, oltre ad offrire un palcoscenico alle idee, Tedx Rovigo vuole diventare punto di riferimento di collaborazioni sociali e professionali, favorendo un confronto su innovazione, design e tecnologia.
 
Ted sta per Tecnologia, Entertainment e Design: tre ampie aree che, insieme, stanno creando il nostro futuro. È un’organizzazione no profit la cui missione è riassunta nella formula “ideas worth spreading”, cioè la condivisione di “idee che meritano di essere diffuse”. Il tema scelto quest'anno è la gestione del tempo: “time on mars”, ovvero “Che ore sono su Marte”. La finalità è sollecitare  una riflessione su come ognuno di noi lo trascorre. Su questo tema gli speaker svilupperanno i loro talk (o conferenze) di 18 minuti massimo ciascuna, ognuno declinandola a seconda delle proprie esperienze professionali e di vita. Alla conferenza di presentazione dell’evento erano presenti anche gli sponsor: Lorenzo Masarà vice presidente Cna, Franco Turra di Aimon, Massimo Barbin di Confindustria, Massimo Chiarelli di Confagricoltura, Davide Guariento di Wtco Consulting e Marco Rossi di Irsap.
 
Ecco gli ospiti della seconda edizione: Mimosa Martini, giornalista televisiva; Luca Lazzarini, dei Tanto par Ridere, rodigino che vive in Spagna dove si dedica alla formazione commerciale per una rete di circa 900 agenti finanziari; Giacomo Biraghi, specialista nella gestione strategica di progetti territoriali complessi; Giorgio Tartaro, autore televisivo per Rai e Sky, direttore editoriale tv e magazine; Deborah Piovan, laureata in scienze agrarie e imprenditrice agricola; Carlos Veloso Dos Santos, poliglotta, laureato in giurisprudenza dipendente del colosso mondiale del sughero Amorim; Gianfranco Baldini, professore di scienza politica all’Università di Bologna, esperto di “Brexit”; Mirco Pecorari fondatore di uno studio di design specializzato nello stile e personalizzazione di aerei ed elicotteri, e non solo; Rosa Sangiorgio, appassionata di investimenti si interessa alla sostenibilità e all’impact investing; Alfonso Biondi, vincitore del   premio per il digital journallism al Web Marketing Festival di Rimini; Francesco Scibelli, docente al Consorzio Universitario Humanitas; Davide Pessina, ex giocatore di basket, oggi telecronista, commentatore e opinionista per Sky Italia. Il presentatore della giornata è Luigi Marangoni, attore, regista e coach.
 
4 agosto 2017




Correlati:

Bancadria 730x90 Cna Rovigo