RIFIUTI ROVIGO Il consigliere comunale Antonio Rossini prosegue la sua battaglia e non giudica soddisfacente la risposta di Ecoambiente alle sue rimostranze

Cassonetti pieni: "C'è il rischio di malattie"

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

A lanciare l'allarme era stato il consigliere comunale Antonio Rossini (LEGGI ARTICOLO), che aveva segnalato come fosse tutt'altro che salutare, in piena estate e con temperature nell'ordine dei 40 gradi, tenere i cassonetti pieni per giorni, come invece sta accadendo da giorni e settimane, in città. La risposta di Ecoambiente, la società che si occupa dalla raccolta di rifiuti, è arrivata. Ma non viene giudicata soddisfacente da Rossini


Rovigo - "Non possiamo ritenerci soddisfatti In merito al contenuto della nota a firma del direttore tecnico  infatti, è evidente la situazione di degrado delle condizioni igienico-sanitarie nei pressi delle isole ecologiche, aggravata dalle alte temperature di questi giorni,  che potrebbero configurare anche un rischio di malattie". La risposta di Ecoambiente, la società che si occupa della raccolta dei rifiuti in Polesine, sul problema dei cassonetti pieni di rifiuti non raccolti, secondo le lamentele dei cittadini, non soddisfa quindi il consigliere comunale Antonio Rossini, che aveva sollevato la questione nei giorni scorsi.

"La tutela dell'igiene e della salute pubblica  non può soggiacere a fattori economici - attacca - come un eventuale aumento di tariffe; inoltre è evidente che in certe zone i cassonetti sono insufficienti, durante la giornata vengono facilmente riempiti, determinando con cio' il pretesto a persone ineducate di lasciare l'immondizia a fianco degli stessi, esposta al forte irraggiamento solare  che potrebbe contribuire al diffondersi di malattie".

"Sempre a Buso, in via Giovanni Bosco di fronte al campo di calcio, allego due foto che documentano tale situazione; purtroppo, è da da tempo  che continuo a segnalare, ricevendo da Ecoambiente solo risposte e nemmeno convincenti, mentre i fatti continuano ad essere impietosamente quelli della presenza di rifiuti e masserizie abbandonate e, lasciate per terra, senza che vengano tempestivamente raccolte da Ecoambiente".

"La risposta di Ecoambiente - chiude con rabbia Rossini . alla luce dei fatti, non può essere ritenuta soddisfacente, mi viene da chiedere: qual è la mission di Ecoambiente? I vertici vogliono risparmiare e non aumentare le tariffe? Si proceda a ridurre stipendi e compensi vari, e si proporzionino gli importi tagliati al raggiungimento di risultati"

 

 

10 agosto 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • E’ allarme: “La Regione progetta il declassamento dell’ospedale del capoluogo"

    SANITA’ ROVIGO Davide Benazzo, segretario provinciale della Cgil Fp, presente all’incontro sul Piano socio sanitario regionale evidenza le criticità che toccherebbero l’Ulss 5 polesana: non più Hub e sempre più verso la privatizzazione. “La politica dove

  • L’abbandono dei rifiuti è da incivili, parte il contrasto  

    ECOAMBIENTE ROVIGO Venerdì 11 maggio alle ore 9 in pescheria Nuova parte con un convegno il progetto per contrastare il fenomeno dell’immondizia, rifiuti pericolosi e ingombranti abbandonati negli angoli nascosti del territorio polesano

  • Dopo il braccio i ferro, finalmente i bidoni della carta a norma

    ECOAMBIENTE ROVIGO Davide Benazzo, segretario della Cgil, evidenzia i lenti passi in avanti della società in merito al servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, ma continua il monitoraggio

  • Regna l’inciviltà

    RIFIUTI ROVIGO Esiste un Ecocentro funzionante, ma i cittadini continuano a lasciare nei pressi dei bidoni qualsiasi cosa

  • Oltre 60 quintali di rifiuti raccolti

    AMBIENTE CASTELNOVO BARIANO Per il ventennale della consueta giornata di pulizia degli argini di primavera il team castelnovese raddoppia l’impegno e si sposta anche a Sermide. Partecipazione straordinaria dei bambini della locale scuola elementare

  • Fois non demorde: "Chi inquina, e produce rifiuti, paghi" 

    CONSIGLIO COMUNALE ROSOLINA (ROVIGO) Fulvia Fois rilancia sulla raccolta della spazzatura: i cittadini virtuosi devono essere premiati, mente quelli che li abbandonano vanno scovati e sanzionati. Approvata anche la possibilità di dar corso ad una diversa

  • Ecoambiente rimette in funzione il trituratore di Sarzano

    GESTIONE RIFIUTI PROVINCIA DI ROVIGO Riparte l’impianto Tmb di triturazione dei rifiuti del comune capoluogo. Salgono a 37.000 le tonnellate di rifiuti speciali gestite tra discarica e cosiddetto separatore

ELEZIONI - Adria - Fratelli d'Italia Forza Adria