FURTO ROVIGO Danno pesante, prelevati con il bancomat circa 1400 euro. Alla fine i carabinieri di Arquà Polesine vengono a capo del caso

Chiama l'operaio, mentre lavora lo deruba

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017
Un furto atipico, con una donna di Rovigo che avrebbe derubato, provocandogli un danno pesante, l'operaio che le stava sistemando casa

Rovigo (Ro) - Avrebbe derubato - e in maniera pesante - l'operaio che le stava sistemando casa. I carabinieri della stazione di Arquà Polesine al termine di attività di indagine hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria una donna 41enne residente a Rovigo per furto aggravato. La stessa nel mese di febbraio scorso, secondo le contestazioni avrebbe perpetrato furto in danno di un operaio 46enne residente ad Arquà Polesine. L’uomo si trovava a svolgere dei lavori di ristrutturazione nell’abitazione della donna e in un momento di distrazione, la stessa gli avrebbe portato via dal furgone il portafoglio.

Da questo avrebbe poi, in base alla ricostruzione dei carabinieri, prelevato col codice Pin. A questo punto la donna non avrebbe avuto alcuna difficoltà a effettuare vari prelievi in differenti sportelli bancomat cittadini, per un importo complessivo di 1400 euro.
 
11 agosto 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe