COMUNE PETTORAZZA GRIMANI (ROVIGO) Al via il bando per la selezione di due persone per lo svolgimento di un lavoro di pubblica utilità

Inclusione sociale per due disoccupati 

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

20 ore settimanali retribuite per sei mesi per svolgere lavori nei servizi bibliotecari e museali, abbellimento urbano e custodia e vigilanza di strutture pubbliche e impianti sportivi: questo quello che offre il comune di Pettorazza Grimani per due persone con il bando Lpu Polesine  3



Pettorazza Grimani (Ro) - Continuano ad aggiungersi i comuni polesani che hanno deciso di partecipare al bando regionale per promuovere l’inclusione sociale. 

Il Comune di Pettorazza Grimani ha aderito ad un progetto di sistema denominato “Lpu Polesine 3” che è stato approvato e finanziato dalla Regione Veneto, realizzabile grazie al Consorzio per lo sviluppo del Polesine. 

Si tratta della proposta di un percorso lavorativo di sei mesi in una cooperativa sociale con impegno di 20 ore settimanali per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità nel comune. L’attività occupazionale, regolarmente retribuita secondo quanto previsto dal contratto collettivo di lavoro, sarà preceduta e affiancata da un percorso di ricerca attiva del lavoro che prevede anch’esso un’indennità di frequenza.

Nel Comune di Pettorazza Grimani le attività lavorative per due persone prevedono lavori straordinari negli ambiti dei servizi bibliotecari e museali, riordino di archivi e recupero di lavori arretrati di tipo tecnico e amministrativo, l’attività di abbellimento urbano e rurale e la custodia e vigilanza di impianti e attrezzature sportive, centri sociali, centri socio-assistenziali, educativi e culturali, luoghi pubblici. 

12 agosto 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017