LAVORI PUBBLICI POLESELLA (ROVIGO) Lavori in atto e da cominciare: il sindaco Leonardo Raito fa il punto della situazione. Viabilità, alberi, impianti sportivi, giardini, tubature e molto altro ancora

Cantieri e videosorveglianza, le idee diventano realtà 

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Il sindaco di Polesella Leonardo Raito informa i suoi cittadini sullo stato dei lavori in corso, vicini all’avvio e ancora solo in ipotesi. Si parte dall’abbattimento degli alberi in via Roma (LEGGI ARTICOLO) fino ad arrivare all’ipotesi di un guard rail sulla strada arginale, passando per la videosorveglianza, la sistemazione del palazzetto dello sport e la rete fognaria



Polesella (Ro) - “Facciamo un po’ il punto della situazione sulle priorità in ambito di opere pubbliche che si stanno affrontando”, il sindaco Leonardo Raito informa la cittadinanza rispetto ai lavori pubblici in paese. Lavori pubblici in corso o ancora da cominciare, progetti all’orizzonte e fondi in arrivo. “Detto dell'abbattimento dei 6 alberi di via Roma e delle potature sui tigli, si va avanti con le gare per la sistemazione dell'incrocio di via Dante e via Verdi e delle scuole elementari – spiega Raito – e ho già dato mandato per il ripristino della viabilità di via Marconi”. 

“Verrà sistemata la caldaia del palazzetto dello sport e sistemato il controsoffitto dell'attracco fluviale per permetterne l'apertura, presumibilmente a settembre – continua il sindaco – Saranno effettuati lavori all'asilo nido e verrà sottoscritta la convenzione con l'Ulss 5 Polesana per la progettazione e la gara per i lavori al punto sanità per la medicina integrata di gruppo. Si avvierà la procedura per la gara della pubblica illuminazione, così come il piano delle asfaltature e della segnaletica orizzontale. Stiamo lavorando per l'ampliamento della videosorveglianza. Stiamo andando avanti con la redazione del piano comunale delle acque e attendendo l'intervento sulla rete fognaria per oltre 250mila euro che effettuerà Polesine Acque”.

 “Sto attendendo anche l'incontro con il Consorzio di Bonifica per ragionare sul consolidamento delle sponde di via Don Sturzo e per il ponte sul Poazzo di Raccano. Stiamo valutando interventi ai giardini pubblici per il bando della fondazione, così come altri interventi al cimitero. Stiamo valutando anche la collocazione di ampie tratte di guard rail sulle strade arginali (Raccano e Via Tasso). Infine a breve inaugureremo il campo da calcetto e la nuova sede della protezione civile”.

13 agosto 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe