LA CULTURA IN LUTTO (ROVIGO) Oggi a Santa Sofia, Lendinara, i funerali dello scrittore, noto a livello nazionale. Ha donato la sua intera biblioteca

L'ultimo regalo del grande Toni: 60mila libri all'Accademia

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe
Un regalo, poco prima della sua morte (LEGGI ARTICOLO), che testimonia, non che non ce ne fosse bisogno, il grande amore che Gian Antonio Cibotto aveva per la sua terra

Rovigo - La sua intera biblioteca, 60mila volumi, donata all'Accademia dei Concordi. Un lascito che ora sarà inventariato grazie a un fondo della Fondazione della Cassa dei risparmi di Padova e Rovigo. E' l'ultimo regalo fatto da Gian Antonio Cibotto al suo Polesine. I funerali del grande scrittore - oltre che giornalista - si terranno nella chiesa di Santa Sofia nel pomeriggio di oggi, lunedì 14 agosto.

Cibotto se ne è andato a 92 anni. Negli ultimi anni aveva condotto una vita piuttosto ritirata, dopo essere stato una presenza abituale in centro a Rovigo e avere collaborato sino ad età avanzata con i quotidiani cittadini.
14 agosto 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • Saranno premiate le migliori opere tra le 426 in gara 

    EVENTI LENDINARA (ROVIGO) Domenica 24 settembre alle ore 10.30 si terrà la cerimonia di premiazione del prestigioso concorso letterario internazionale “Locanda del Doge”

  • Comitato di gestione: ci si riprova

    TEATRO BALLARIN LENDINARA (ROVIGO) Il primo termine, fissato al 31 agosto, non ha consentito di individuare i volontari. Scadenza posposta al 2 ottobre prossimo

  • Un mese e 11 giorni per stanziare 25mila euro

    CULTURA ROVIGO Finalmente la firma del dirigente per i soldi all’Accademia, via libera al contributo di 25mila euro. Ma ne serviranno presto altri

  • Arriva l'arte terapia per i detenuti

    CARCERE ROVIGO La direzione della casa circondariale e la garante delle persone private della libertà partono con una serie di laboratori. Si comincia con Gianni Cagnoni

  • Sbarca al Sociale il tema "vaccini"

    TEATRO SOCIALE ROVIGO Il 29 settembre, su il sipario su “Il decreto”,  la pièce teatrale con il monologo David Grammiccioli. Non un dibattito scientifico, ma una indagine sui perché dell’introduzione dell'obbligo vaccinale

  • In 200 alla scoperta delle meraviglie del passato

    MUSEO DELLA CATTEDRALE ADRIA (ROVIGO) La Notte bianca della cultura non ha trovato impreparati i volontari, che hanno accolto i numerosi visitatori

  • Ciao mamma vado in Africa. Ad aiutare

    LA STORIA ROVIGO Alla festa del cinema di Venezia, la storia della pediatra rodigina Martina Mazzocco e di otto "colleghi". Il tutto per la regia di Nicola Berti, pure lui di Rovigo

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017