VOLONTARIATO ROVIGO Venerdì 1 settembre appuntamento alla biblioteca Carlizzi sul tema “Come cambia la famiglia?”. Il 22 settembre conversazione con il vescovo

Qualità della vita possibile per gli over 65

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Due appuntamenti dedicali alla famiglia sono quelli promossi dal Csv di Rovigo all’interno del progetto Argento attivo. Il primo si terrà l’1 settembre con lo psicologo Francesco Merlo che si soffermerà sul cambiamento della famiglia nel tempo ed il secondo il 22 settembre con il vescovo Pierantonio Pavanello


Rovigo - Riprende dopo l'estate l'attività del progetto "Argento attivo" a Rovigo, con due incontri dedicati alla famiglia, che si terranno alla biblioteca Carlizzi.

I cambiamenti nella famiglia, nelle sue forme e nelle dinamiche interne, creano dubbi e interrogativi. Si può proporre una rilettura di questo fenomeno dalla prospettiva delle persone d'età over 65 anni. 

Spesso, infatti, questi cambiamenti riguardano i propri familiari e costringono a confrontarsi con situazioni del tutto nuove e talvolta non immediate nella gestione (divorzi e separazioni, nuove forme di unione diverse dal matrimonio e famiglie allargate). Com'è cambiata la famiglia nel tempo? Quali sono gli equilibri di oggi? Qual è il futuro della famiglia? Il primo appunto si propone di fare il punto, con l'intervento dello psicologo Francesco Merlo. Si terrà venerdì 1 settembre, alle 16. 

Un secondo appuntamento, previsto per il 22 settembre, metterà a confronto i partecipanti in una tavola rotonda di discussione cui parteciperà il vescovo della diocesi di Adria-Rovigo, Pierantonio Pavanello.

Il progetto "Argento Attivo" si propone di realizzare attività per le persone over 60, in particolare per combattere la solitudine e l'emarginazione della Terza età. L'intento è creare gruppi di ultrasessantenni che, a loro volta, possano coinvolgere altri coetanei in incontri, iniziative, attività quotidiane. Oltre al gruppo di Rovigo, sono nati gruppi a Occhiobello e Lendinara.

28 agosto 2017




Correlati:

  • La cappella degli Scrovegni arriverà anche nel capoluogo

    CULTURA ROVIGO La mostra itinerante promossa dalla Regione Veneto sarà esposta a maggio all’interno dell’ex chiesetta San Michele grazie all’istituto superiore Roccati che si è fatto garante dell’iniziativa

  • Con le guide volontarie sarà boom del turismo

    CULTURA BADIA POLESINE (ROVIGO) La città si prepara a diventare meta turistica, ma in un periodo di magrezza economica serve l’aiuto dei volontari. L’amministrazione cerca la collaborazione del territorio

  • All'ex centrale spettacolo e crostoli

    CARNEVALE PORTO TOLLE (ROVIGO) Questa sera alle 21, nella frazione di Polesine Camerini, l'associazione "Arcobaleno e Basta" porta in scena la commedia "Agenzia Matrimoniale"

  • Un bando per far parte degli eventi del Maggio rodigino

    MANIFESTAZIONI ROVIGO A maggio parte la nuova edizione della kermesse con Rovigoracconta, Contaminazioni, Festival Biblico e Rovigo Comics. Fissate le date, verrà dato spazio a nuove interessanti proposte 

  • La grande Sandra Milo martedì al Sociale

    STAGIONE DI PROSA ROVIGO Assieme a Marina Suma, porta in scena martedì 20 febbraio alle 21 "Twist", una classica commedia piena di humour alglosassone

  • Esce a San Valentino l'album di Livio Ferrari

    CULTURA ROVIGO Cantante, garante dei detenuti, consigliere comunale, impegnato nel volontariato, artista. Livio Ferrari porta avanti il suo progetto

  • Avere vent'anni ai tempi della crisi

    CULTURA OCCHIOBELLO (ROVIGO) Venerdì 16 febbraio al teatro comunale di scena la compagnia fiorentina "Sotterraneo", che porta in scena lo spettacolo "Be Normal"

Fondazione Cariparo come presentare i bandi fino al 28 febbraio 2018