INCIDENTE POLESELLA (ROVIGO) Schianto verso le 15 sulla Statale, all'altezza del distributore per il metano. Ora si trova piantonato al pronto soccorso

Si schianta in moto e poi scappa a piedi, s'indaga sul perché

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017
Di per sé, si è trattato di un incidente piuttosto lieve, per quanto riguarda le conseguenze per le persone. Il motociclista, di 26 anni, è visitato al pronto soccorso, più che altro a titolo precauzionale. Alcune circostanze relative a quanto accaduto dopo l'incidente fanno però sì che, al momento, ci siano con lui anche i carabinieri, per piantonarlo

Polesella (Ro) - Ha tamponato una macchina in sosta, sulla Statale 16, ha abbandonato la sua moto, si è tolto il caso ed è fuggito. Questa una prima ricostruzione di quanto avvenuto nel pomeriggio di domenica 3 settembre, verso le 15, sulla Statale, poco prima dello svincolo per Guarda e Crespino, all'altezza dl distributore di benzina e metano. Un incidente che, dal punto di vista, delle coseguenze per le persone, non ha provocato feriti gravi.

Ciò che ha indotto i carabinieri ad approfondire la vicenda sarebbe stata la condotta del motociclista, un 26enne, che sarebbe scappato cercando poi di nascondersi nei dintorni, evidentemente per evitare l'identificazione. Alla fine è stato comunque individuato. Il sentore degli investigatori è che possa avere qualcosa da nascondere, o qualche motivo per non volere consegnare i propri documenti.

Attualmente si trova al pronto soccorso dell'ospedale di Rovigo. Ha urtato il capo, ma non presenta un quadro clinico preoccupante. E' comunque piantonato dai carabinieri, che evidentemente voglioo vederci chiaro.
3 settembre 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni