ASSOCIAZIONISMO BADIA POLESINE (ROVIGO) Il Rotary Club, assieme a La Volanda, lancia la bella iniziativa dall'11 al 16 settembre

Ecco i parchi del sorriso: per aiutare

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Un soggiorno speciale, per ragazzi diversamente abili, dall'11 al 16 settembre, sul lago di Garda, messo in campo grazie all'attivismo di due associazioni che fanno davvero tanto, nel sociale



Badia Polesine (Ro) - Grazie al Rotary club  di Badia Polesine che sostiene la spesa, due famiglie con ragazzi disabili associate a La Volanda potranno partecipare dall’11 al 16 di settembre al soggiorno organizzato dalla grande famiglia rotariana a Peschiera, sul lago di Garda, e denominato “I parchi del sorriso”. 

Come ricorda il portavoce del club altopolesano Mariano Brasioli “è una iniziativa promossa a livello distrettuale dai club veronesi e giunta alla dodicesima edizione, nata come service di solidarietà dapprima col nome Un sorriso a Gardaland e, da alcuni anni, con la nuova succitata denominazione”.

“Se per il club è un impegno anche economico oltre che organizzativo - ha affermato Andrea Muzzi presidente del club Badia-Lendinara-Altopolesine - la felicità riscontrata nei sorrisi dei partecipanti e nelle parole di gratitudine delle famiglie ci ripaga d’ogni sacrificio”. Per la cronaca va sottolineato come il service Parchi del sorriso si inserisca nel più vasto programma rotariano di sostegno al disagio anche economico che spesso accompagna i problemi della diversabilità e che vede il club altopolesano, ormai da un decennio, impegnato nei services Handicamp di Albarella e, più recentemente, in quello realizzato ad Auronzo-Misurina denominato “Villa Gregoriana”, entrambi svoltisi nella tarda primavera-inizio estate.

 “Quel che conta - ha concluso Muzzi - è che grazie a queste lodevoli iniziative rotariane, oltre ad attività di animazione e socializzazione, i ragazzi possono vivere momenti di partecipazione condivisa con interventi di Pet therapy, in cui anche le famiglie possono partecipare rompendo l’isolamento che troppo spesso connota le difficoltà di chi vive l’handicap”.

4 settembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Incetta di attrezzi nell’azienda meccanica 

    CARABINIERI BADIA POLESINE (ROVIGO) Furto alla Padovani dove sono stati rubati numerosi tubi in bronzo, una idropulitrice, una pompa, un generatore e un furgone di colore bianco

  • 22 anni di carcere in cinque

    TRIBUNALE ROVIGO Fiumi di droga nei pressi di Badia Polesine, i carabinieri avevano smantellato una fitta rete di spaccio. Condanne pesanti, in quattro scelgono il rito abbreviato

  • Si sistema il tetto di Villa Finzi in attesa di venderla 

    LAVORI PUBBLICI BADIA POLESINE (ROVIGO) Il Comune vara un piano per il salvataggio di Villa Finzi aspettando che un privato possa investirci 

  • Storia di un prete scomodo 

    EVENTI BADIA POLESINE (ROVIGO) Venerdì 18 maggio 2018 a villa Valente Crocco la conversazione su “Don Milani: tra fedeltà e libertà” con Carlo Folchini

  • Tutti i colori e la passione della rievocazione storica

    EVENTI BADIA POLESINE (ROVIGO) Il 23 maggio alle ore 18.30 si terrà l'inagurazione della mostra fotografica “4 scatti nel medioevo italiano”

  • Scoperto il fascino della Parigi dell’est

    EVENTI SCUOLA BADIA POLESINE (ROVIGO) Gita a Budapest dal 27 febbraio al 3 marzo per le classi quarte e quinte dell’Istituto Enzo Bari, dell’Ipsaa Trecenta e del Munari di Castelmassa 

  • Il concerto dei migliori allievi al Balzan 

    TEATRO BADIA POLESINE (ROVIGO) Le nove scuole medie ad indirizzo musicale della provincia presentano i migliori allievi nell’ambito della rassegna "Il teatro siamo noi" del Ballarin di Lendinara, che trasloca al Balzan per l’appuntamento del 10 maggio

ELEZIONI - Adria - Fratelli d'Italia Forza Adria