CICLISMO JUNIORES ROVIGO Ottimo terzo posto per Enrico Pasqualotto alfiere della Pasta Sgambaro Villadose dietro a Giulio Masotto e Michael Minali

Ritorno sul podio

A destra 3° Enrico Pasqualotto
Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Soddisfazione del direttore sportivo Carlo Chiarion in prospettiva della gara di Villadose in programma domenica 10 settembre, con partenza alle ore 14,00. Teatro della manifestazione il classico circuito Villadose - Cambio - Villadose, che verrà percorso per 16 volte per un totale di chilometri 124,800.


Cadidavid (Vr) - Enrico Pasqualotto, il forte velocista della Pasta Sgambaro, è risalito sul podio nel 38° Trofeo Bcc di Cadidavid (Vr) domenica 3 settembre. Nel pianeggiante percorso alle porte di Verona, Enrico Pasqualotto ha lottato contro i migliori velocisti juniores riuscendo a tagliare il traguardo al terzo posto. La soddisfazione è stata parziale in quanto agli 800 metri, in prossimità di una curva a 90°, si è verificata una caduta che ha costretto gli atleti del Villadose Angelo Gomme - Pasta Sgambaro ad interrompere e riprendere l'azione l'azione.

Nicolò Tessari, portacolori del sodalizio di Villadose, ha dato il massimo di stesso per riportare nelle prime posizioni il compagno di squadra Enrico Pasqualotto il quale, in forza della sua attuale ottima condizione fisica, è riuscito ad effettuare un'ottima rimonta che gli ha consentito di giungere terzo dopo Giulio Masotto e Michael Minali; quest'ultimo figlio dell'ex professionista Nicola e fratello di Riccardo passato al professionismo nel 2017 e che corre con la squadra kasaca dell'Astana.

175 gli iscritti, 137 i partenti che si sono dati battaglia fin dai primi giri dei 111,800 km, che sono stati percorsi in 2 ore e 35 minuti, alla velocità di 43,00 km ora.

Soddisfazione del direttore sportivo Carlo Chiarion in prospettiva della gara di Villadose in programma domenica 10 settembre, con partenza alle ore 14,00. Teatro della manifestazione il classico circuito Villadose - Cambio - Villadose, che verrà percorso per 16 volte per un totale di chilometri 124,800.

L'organizzazione, presieduta da Roberto Dolcetto, sta mettendo a punto gli ultimi dettagli logistici per accogliere i duecento iscritti provenienti da : Friuli, Veneto, Trentino Alto Adige, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Sardegna e Sicilia.

  

4 settembre 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni