STRADE ROVIGO A pochi metri dal municipio, dalla Provincia, dalle due piazze, una voragine rischiosissima che davvero non si può vedere

​​​​​​​L'incubo dei ciclisti è fuori dal Comune

Elezioni Diego Crivellari 730x90 Alternanza
In pieno centro. Tra Tribunale, Provincia, Comune di Rovigo e le due piazze. Una buca gigantesca formatasi all'incrocio tra via Celio e via Mazzini e sulla quale, ogni giorno, numerosi ciclisti, ma non solo, rischiano. Senza che nessuno si prenda la briga di sistemarla

Rovigo - Più la si lascia così, più la buca peggiora. E visto che è lì da un bel pezzo, ormai la situazione è diventata ampiamente a rischio. Siamo all'incrocio tra via Celio e via Mazzini, una quindicina di metri dall'ingresso del Comune, un centinaio da quello della Provincia, tre minuti a piedi dal Tribunale, affacciati sulle due piazze. Come per dire: non siamo esattamente in un sobborgo, dimenticato anche quanto non dovrebbe esserlo.

E' qui che c'è una delle buche più brutte di Rovigo, formata da sanpietrini che hanno ormai perso ogni coesione e che quindi possono spostarsi in ogni momento, al passaggio di uno pneumatico. Una situazione preoccupante, quindi, alla quale sarebbe necessario porre rimedio, anche perché, quotidianamente, ci sono ciclisti che rischiano.

 
5 settembre 2017




Correlati:

Fondazione Cariparo come presentare i bandi fino al 28 febbraio 2018