POLITICA ROVIGO Roberto Pugiotto, esponente del Partito Socialista Italiano, chiama i cittadini ad una reazione decisa contro una politica “che arreca solo danno” alla città

"Amministrazione allo sbando, diamoci da fare"

Deltablues 2018

L’esponente del Partito Socialista Italiano, Roberto Pugiotto, invita i cittadini a reagire contro una amministrazione che “crea solo danno alla città”. Cita la questione del Polo Natatorio e l’ampliamento della fattoria, ma anche il caso dell’Accademia dei Concordi, quando, ancora con l’amministrazione Piva, per la stessa ragione (il ritardo nel versare il contributo da parte del comune per la biblioteca) i cittadini scesero in piazza


 
Rovigo – “La questione Baldetti e l'ennesimo ampliamento del centro commerciale La Fattoria sono due immagini eloquenti di un'amministrazione comunale allo sbando”. Roberto Puggiotto, esponente del Partito Socialista, affida ad un post su facebook il suo pensiero sulla amministrazione comunale e chiama i cittadini alla “rivolta”. 

“Da una parte una giunta che naviga a vista o non naviga affatto, priva di un comandante, di una rotta da seguire, di una meta programmata – scrive Pugiotto – Dall'altra un consiglio comunale dove la maggioranza si adegua, tace o lancia affermazioni paradossali e la minoranza (con due eccezioni) piuttosto di ammutinarsi resta sotto coperta. Le liste civiche e i rivoluzionari del Movimenti Cinque Stelle che avrebbero dovuto disintegrare la vecchia politica si sono appollaiati sull'albero di maestra”. 

“E i cittadini? Dopo il plauso per l'impegno virtuale del sindaco sceriffo nel ripulire la città da un nemico altrettanto virtuale, dopo le incursioni a caccia di extracomunitari e prostitute e le ricche presenze televisive, non restano più argomenti di cui parlare? Per il mancato sostegno della giunta Piva all'Accademia dei Concordi scendemmo in piazza a centinaia con un libro in mano. L'approssimazione assoluta delle posizioni di questo primo cittadino e della sua giunta e il danno arrecato alla comunità intera non provocano nessuna reazione? Diamoci da fare prima che sia troppo tardi”.

6 settembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Richiesta inspiegabile, o forse sì

    MOVIMENTO 5 STELLE ROVIGO Cristina Caniato, ex consigliere comunale di Adria, chiede a Ivaldo Vernelli, consigliere del comune capoluogo di dimettersi, che risponde: “Porterò a termine il mio compito”

  • Massimo Bergamin querelato in Procura

    BANDO PERIFERIE ROVIGO Cefil srl comproprietaria dell’ex ospedale Maddalena si rivolge al Tribunale per tutelarsi dalle presunte minacce ricevute e chiede se vi siano gli estremi per procedere d'ufficio per istigazione a delinquere e diffamazione

  • La portavoce del sindaco diventa dottore, congratulazioni

    FESTA A PALAZZO NODARI ROVIGO Alice Sponton si è laureata in Giurisprudenza il 22 marzo con voto 92 all'Accademia dei Concordi

  • Baldetti, salta il consiglio

    POLO NATATORIO ROVIGO L’urgenza invocata per far votare le delibere di finanziamento di Veneto nuoto sabato 24 marzo al consiglio comunale non è sufficiente: se ne riparlerà più avanti

  • Una partita che vale 14 milioni di euro, e al consiglio tocca votare

    POLO NATATORIO ROVIGO Urgenza per le delibere in consiglio per Veneto nuoto, peccato manchi il quarto soggetto, per la soluzione del caso Baldetti. Tanta fretta perché il 29 marzo c’è l’udienza sul ricorso al lodo con il “rischio” di pagare ancora di più

  • “Colpa dei sindacati? Dovreste solo chiedere scusa"

    LICENZIAMENTO LAVORATORI ONORANZE FUNEBRI ROVIGO Botta e risposta tra il sindaco e i sindacati accusati del primo cittadino di non aver accettato una proposta di tutela. “Ma a chi l'ha fatta la proposta? Mai incontrato”

  • “Non è in discussione l’alleanza con la Lega, ma con Bergamin”

    FORZA ITALIA ROVIGO Il coordinatore dei Senior, Alberto Zuolo, sottolinea l’unità del centro destra soprattutto in vista del voto, ma ricorda agli alleati e ai suoi che con il sindaco del capoluogo non è più possibile andare avanti insieme

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento