AMBIENTE ADRA (ROVIGO) Dopo il caso, che ha avuto eco nazionale, Impegno per il Bene Comune e SiamoAdria domandano al sindaco cosa voglia fare per debellare l'insetto

Bimba morta per malaria, la città chiede disinfestazioni

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe
Dopo la tragedia, che ha avuto eco nazionale, della bimba morta per malaria a Trento, Impegno per il Bene Comune e SiamoAdria domandano al Comune come stia conducendo la lotta alla disinfestazione dell'insetto, particolarmente presente nel territorio adriese e vettore di numerose malattie

Adria (Ro) - Mettere in campo azioni di lotta alle zanzare, in grado di trasmettere malattie gravi, anche mortali, non endemiche del nostro territorio. Questa la richiesta che viene avanzata con una interrogazione in consiglio comunale dalle liste di Impegno per il Bene Comune e SiamoAdria.

"La disinfestazione del territorio - spiega la nota di Impegno per il Bene Comune - è un'attività fondamentale dal punto di vista strategico per garantire una migliore qualità della vita ed evitare il diffondersi di patologie; la legge pone in capo al Sindaco le funzioni di autorità sanitaria; la zanzara Anopheles è l’unica specie riconosciuta responsabile della trasmissione della malaria, mentre la zanzara Aedes, di cui la zanzara tigre è un membro, può trasmettere la febbre gialla, la dengue, e l’encefalite. Le aree verdi pubbliche e private del territorio comunale sono costantemente invase, nel periodo primavera/estate, dalle zanzare". 

Da qui le domande che vengono rivolte dalle due liste all'amministrazione comunale. La interrogazione, infatti, domanda "Se il Comune partecipi al Gruppo tecnico di coordinamento degli enti ed amministrazioni? Se il Comune abbia censito o intenda censire tutte le aree di infestazione di zanzare in collaborazione con l’Azienda Ulss 5 Polesana e di conseguenza individuare le aree da sottoporre agli interventi di disinfestazione? Se il Comune intende programmare per la prossima primavera, delle azioni mirate di disinfestazione delle  zanzare o interventi larvicidi, per cercare di ridurre il numero di esemplari in circolazione, quali:- disinfestazioni da eseguire dalle 22 all’una di notte, nelle quali venga diffuso tramite autobotte un liquido nebulizzato contenente il preparato per eliminare le zanzare; posizionamento di larvicida in caditoie e tombini".

Altre misure che, secondo questa impostazione, il Comue potrebbe assuemere sarebbero quelle di "predisporre trattamenti adulticidi nelle aree pubbliche, e nei parchi; emanare ordinanze nelle quali si invitino i cittadini a collaborare nella lotta alle zanzare; distribuzione gratuita ai cittadini di larvicida antizanzare in compresse?". L'ultima domanda, poi, fa riferimento alla maniera in cui il Comune intenda finanziare questa lotta alla zanzara.
7 settembre 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

  • La grande orchestra del Buzzolla in concerto 

    MUSICA ADRIA (ROVIGO) Sabato 25 novembre alle 21 la formazione di allievi e docenti del Conservatorio, diretta dal maestro Ambrogio De Palma, terrà il l’appuntamento inaugurale per l’anno accademico 2017/2018, al teatro Comunale 

  • Dopo le minacce, indagini e solidarietà

    IL CASO (ROVIGO) Arriva anche Natalino Balasso a sostenere Cristina Caniato e Vanni Destro, destinatari di due lettere anonime. Dopo la presentazione ufficiale della denuncia, del caso si occuperà la polizia di Rovigo

  • Si accende il semaforo arancione: “Spegnete le stufe” 

    INQUINAMENTO ATMOSFERICO ROVIGO Superati i quattro giorni consecutivi di sforamento delle Pm10 nell’aria: ecco le misure che scattano con il livello 1 di allerta 

  • Anche in città arrivano gli addobbi

    NATALE ADRIA (ROVIGO) Affidato l’incarico di sistemare gli addobbi luminosi in città, per una spesa complessiva di 15mila euro. Se ne occuperà la ditta Elettrocostruzioni Rovigo

  • Ultimi ritocchi, poi i due velox

    STRADE ADRIA (ROVIGO) Il Comune impegna la somma necessaria a installare l’apparecchio fisso sulla Piovese. Prevista anche la sistemazione di un velobox

  • Il diciassettenne verso il GT3

    MOTORI ADRIA (ROVIGO) Giacomo Altoè ha sostenuto un test con il team Mercedes, ottime le impressioni sul tracciato di Paul Ricard

  • Città ancora più bella nell’atmosfera delle feste 

    EVENTI ADRIA (ROVIGO) Il sindaco Massimo Barbujani con le associazioni del territorio sta predisponendo il palinsesto delle iniziative nel periodo natalizio

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni