POLIZIA LOCALE OCCHIOBELLO (ROVIGO) Raffaele Motta Castriota ha scelto la mobilità verso un altro comando, il Comune cerca un sostituto, ma anche due vigili

Il comandante lascia, si cercano sostituto e due vigili

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Il comandante della polizia locale di Occhiobello, Raffaele Motta Castriota, dopo anni nei quali la sua professionalità stata apprezzata da tutti, in paese, ha scelto di vivere una nuova esperienza, trasferendosi in mobilità ad un altro comando. Per il Comune di Occhiobello, quindi, è tempo di trovare un sostituto all'altezza



Occhiobello (Ro) - Sono state aperte le procedure di mobilità per due agenti di polizia locale (categoria C) e per il ruolo di comandante dei vigili (categoria D). I posti sono previsti nell’area intercomunale della polizia locale di Occhiobello e Stienta, Comuni che condividono diversi servizi fra cui la gestione del comando dei vigili urbani.

"Le domande dei candidati potranno essere presentate all’ufficio personale del Comune di Occhiobello dall’11 settembre fino all’11 ottobre", spiega la nota stampa del Comune di Occhiobello.

Castriota, di origine Bolognese, era arrivato in città nel luglio del 2010 e immediatamente si era distinto per la propria professionalità. Ha scelto di trasferirsi ad un altro comando, tramite una procedura di mobilità tra enti.

8 settembre 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Musikè fondazione cariparo 730x90