VANDALISMO BADIA POLESINE (ROVIGO) Finestre e lucernari sfondati a sassate, ora viene il momento delle riparazioni. E tocca al Comune riparare i danni provocati

Raid e sassi a scuola e bar: ora pagano i cittadini

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe
Poco più di 2mila euro. Per la precisione 2.196 euro. Non un tesoro, ma una somma che fa rabbia pagare, se si pensa che è quanto serve per sistemare il pesante danno provocato da un raid vandalico a sassate che ha preso di mira, a primavera, la scuola elementare di via Petrarca e il bar "La Bacante" sito nel parco Munari


Badia Polesine (Ro) - Il conto dei danni è pesante. Alla scuola elementare di via Petrarca sono stati rotti un lucernario e due vetrate affacciate sul giardino interno, nel secondo vari vetri e due maniglioni. Questo il risultato del raid vandalico messo a segno ai danni dei due edifici la scorsa primavera e per sistemare i quali, nei giorni scorsi, il Comune si è trovato a doversi mettere le mani in tasca.

Ha chiesto un preventivo per la sistemazione a una ditta del luogo e, ritenendolo congruo, ora si procederà alla sistemazione.
8 settembre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017