REFERENDUM 22 OTTOBRE BADIA POLESINE (ROVIGO) Simonetta Rubinato presenterà venerdì 15 settembre alla libreria Antica Rampa il libro “La Spallata”

Le motivazioni democratiche del Sì per un Veneto autonomo

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Una intervista curata da Gianni Montagni quella che Simonetta Rubinato ha voluto trascrivere poi in un libro dal titolo “La Spallata” che sarà presentato a Badia il 15 settembre dalla parlamentare trevigiana del Pd, autonomista e federalista da sempre, che sostiene il Sì per il referendum del 22 ottobre 



Badia Polesine (Ro) - Sceglie lo strumento del libro-intervista, Simonetta Rubinato, parlamentare trevigiana del Pd e soprattutto autonomista e federalista da sempre, per illustrare ai veneti le motivazioni del “Sì” al referendum del 22 ottobre sull’Autonomia, che sarà presente venerdì 15 settembre alle ore 18.30 presso la libreria Antica Rampa a Badia Polesine. 

Ma non si ferma a questo, e disegna un progetto di Veneto possibile collegandosi all’esperienza politica più nobile della fine Novecento, quella del movimento dei Sindaci, da Covre a Cacciari, da Fistarol a Illy, che ha avuto nel giornalista Giorgio Lago un importante suggeritore. 

Il suo pensiero, basato sulle esperienze amministrative e parlamentari, al Comune di Roncade, al Senato della Repubblica e alla Camera dei deputati, sulla sua solida formazione giuridica come avvocato civilista e sulla lunga esperienza di volontariato nel mondo cattolico, si sviluppa in un volume di oltre un centinaio di pagine, dal titolo “La Spallata” chiuso da una post-fazione del giornalista Gianni Montagni, che ha curato l’intervista, e da un’appendice con tre interventi alla Camera in materia di autonomia, e con un suo intervento legislativo per la realizzazione del regionalismo differenziato.

Il libro-intervista sarà presentato in un tour che toccherà tutti i capoluoghi del Veneto, e che farà tappa in provincia di Rovigo. Simonetta Rubinato e Gianni Montagni ne parleranno con Tiziana Virgili, ex sindaco di Fratta Polesine, ora consigliere, e Nicola Morini presidente della Fism di Rovigo.

11 settembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Incetta di attrezzi nell’azienda meccanica 

    CARABINIERI BADIA POLESINE (ROVIGO) Furto alla Padovani dove sono stati rubati numerosi tubi in bronzo, una idropulitrice, una pompa, un generatore e un furgone di colore bianco

  • 22 anni di carcere in cinque

    TRIBUNALE ROVIGO Fiumi di droga nei pressi di Badia Polesine, i carabinieri avevano smantellato una fitta rete di spaccio. Condanne pesanti, in quattro scelgono il rito abbreviato

  • Si sistema il tetto di Villa Finzi in attesa di venderla 

    LAVORI PUBBLICI BADIA POLESINE (ROVIGO) Il Comune vara un piano per il salvataggio di Villa Finzi aspettando che un privato possa investirci 

  • Storia di un prete scomodo 

    EVENTI BADIA POLESINE (ROVIGO) Venerdì 18 maggio 2018 a villa Valente Crocco la conversazione su “Don Milani: tra fedeltà e libertà” con Carlo Folchini

  • Tutti i colori e la passione della rievocazione storica

    EVENTI BADIA POLESINE (ROVIGO) Il 23 maggio alle ore 18.30 si terrà l'inagurazione della mostra fotografica “4 scatti nel medioevo italiano”

  • Scoperto il fascino della Parigi dell’est

    EVENTI SCUOLA BADIA POLESINE (ROVIGO) Gita a Budapest dal 27 febbraio al 3 marzo per le classi quarte e quinte dell’Istituto Enzo Bari, dell’Ipsaa Trecenta e del Munari di Castelmassa 

  • Il concerto dei migliori allievi al Balzan 

    TEATRO BADIA POLESINE (ROVIGO) Le nove scuole medie ad indirizzo musicale della provincia presentano i migliori allievi nell’ambito della rassegna "Il teatro siamo noi" del Ballarin di Lendinara, che trasloca al Balzan per l’appuntamento del 10 maggio

Animazione estiva Baseball Camp 2018