CALCIO SECONDA CATEGORIA ROVIGO L’Union Vis di Bonfante batte 3-1 il Beverare, mentre la Villanovese in trasferta vince contro il Baricetta

Lendinara subito in testa

Thomas Bonfante tecnico dell'Union Vis Lendinara
Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

L’Union Vis batte la compagine di Crivellari grazie alle reti Zambello, Cestaro e Tognin. Tra le fila degli altopolesani inoltre si unisce il difensore Andrea Cavallaro giunto dalla Fiessese. I neroverdi ottengono il primo successo grazie ai gol di Borretti, Simioli e Perin
Leggi la cronaca di Abano - Delta Porto Tolle
Leggi la cronaca di Adriese - Este
Leggi l'articolo sul Porto Viro (Eccellenza)
Leggi l'articolo su Loreo e Badia (Promozione)
Leggi l'articolo sulla Prima cat.
Leggi l'articolo sulla Seconda cat.
Leggi l'articolo sulla Coppa Rovigo Terza categoria 


La Union Vis non sbaglia ai nastri di partenza e vince all’esordio contro il Beverare conquistando il primo successo stagionale. Avvio positivo per il team di Bonfante: passano 26 minuti sull’orologio del direttore di gara e Zambello sigla l’1-0. Il raddoppio arriva al 28’ grazie al rigore trasformato da Cestaro. Nella ripresa i padroni di casa accorciano le distanze al 60’ con Neodo, mentre all’84’ Tognin sancisce il 3-1 finale. Il direttore sportivo Vittorio Stocco dopo il match commenta: “Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, meritando il 2-0, mentre nella ripresa abbiamo subito il gol per un’ingenuità. Nel finale abbiamo chiuso la partita, ma era importante vincere all’esordio. E’ positivo per il morale dopo il lavoro svolto durante la settimana, e dobbiamo ancora continuare a crescere.” I blugranata, retrocessi dalla Prima, sono favoriti per la vittoria finale del torneo, ma il direttore sportivo non vuole sbilanciarsi: “E’ difficile fare previsioni – prosegue – siamo solo all’ inizio, anche se vogliamo fare un buon campionato e cercare di raggiungere i playoff. Vedremo se avremo le carte in regola, anche se a mio avviso rimane un campionato molto equilibrato con tante incognite. La miglior formazione inoltre secondo me rimane il Pettorazza: al di là del  risultato sorprendente fatto ieri, hanno costruito un grande gruppo. Ogni partita comunque è una storia a sé: non vedo corazzate, ci sono molte buone squadre e sarà una stagione difficile.” Tra le fila degli altopolesani inoltre si unisce il difensore Andrea Cavallaro giunto dalla Fiessese, ultimo acquisto della sessione di calciomercato. 

La Villanovese di Bassani vince 3-1 in trasferta contro il Baricetta grazie alle reti di Borretti, Simioli e Perin, conquistando i primi tre punti della stagione. Il presidente Antonio Vigna dopo l’incontro commenta: “Abbiamo fatto una buona partita e vincere è stata una bella soddisfazione, contro una buona squadra al debutto in questa categoria. Dobbiamo ancora inquadrare i meccanismi e migliorare gli schemi, ma non è stato semplice giocare su un campo molto pesante. Sono arrivati i tre punti e abbiamo fatto vedere chi siamo: abbiamo creato molte occasioni e disputato una bella partita.” 

Il Frassinelle di Primo Tamascelli sconfigge 2-1 il Grignano di Piccinardi: gol biancazzurri di Owusu e Rizzato, mentre per i gialloneri segna Mottaran. Il Granzette di Cristian Zerbinati batte 2-1 il Pettorazza di Bergo: rodigini a segno con Sacchetto e Natali, dopo il vantaggio biancorosso di Bellan. Il Medio Polesine serve il poker al Ca’Emo: marcature di Rossin, Cherubin, Matteo Moretti e Barella per gli uomini di Germano Passarella, mentre gli  adriesi rispondono con Giribuola e Scaranaro. La Turchese di Cristian Fusetto rimonta sul Salara di Desiderati: gli altopolesani sbloccano il risultato con Luca Bevilacqua, ma Polelli e Angeloni regalano la vittoria agli azzurroblu. Il Canalbianco, batte 3-1 il Papozze con le firme di Vallarin, Rainiero e l’autorete di Baratella. Infine il Boara Polesine di Zanaga pareggia 1-1 col Bosaro di Nasti: alla marcatura di Toffalin per i rossoblu, risponde Calignano nei minuti di recupero per i rodigini.

Andrea Rizzatello

Risultati 1 Giornata
Campionato Seconda Categoria Girone H
Domenica 10 settembre 2017 ore 15.30

Baricetta - Villanovese  1 – 3
Beverare - Union Vis 1 - 3
Boara Polesine - Bosaro 1 - 1
Ca Emo - Medio Polesine 2 - 4
Canalbianco - Papozze 3 - 1
Frassinelle - Grignano 2 - 1
Granzette  - Pettorazza 2 - 1
Turchese – Salara 2 – 1

Classifica: Union Vis 3, Villanovese 3, Medio Polesine 3, Canalbianco 3, Frassinelle 3, Granzette 3, Turchese 3, Boara Polesine 1, Bosaro 1, Grignano 0, Pettorazza 0, Salara 0, Ca ‘Emo 0, Baricetta 0, Beverare 0, Papozze 0.

Prossimo Incontro 2° Giornata
Campionato Seconda Categoria Girone H
Domenica 17 settembre 2017 ore 15.30

Bosaro - Granzette
Grignano - Canalbianco
Medio Polesine - Turchese
Papozze - Ca Emo
Pettorazza - Baricetta
Salara  - Boara Polesine
Union Vis - Frassinelle
Villanovese- Beverare

11 settembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • I Pescatori escono di scena

    CALCIO PRIMA CATEGORIA PLAYOFF ROVIGO Lo Scardovari perde 3-2 tra le mura amiche del Moreno De Bei  ed esce dalla corsa dei playoff per accedere in Promozione

  • Festa grande, avanti così

    CALCIO SECONDA CATEGORIA PLAYOFF La Turchese di Christian Fusetto batte 3-2 il Pettorazza di Stefano Bergo tra le mura amiche dell’Andrea Ferrari

  • Ultima partita con targa ricordo 

    CALCIO GIOVANILE Gli Allievi dell’Asd Rovigo vincono 4-1 contro l’Altopolesine e confermano il secondo posto

  • Il direttore blinda il fenomeno 

    CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO) L’Adriese conferma il nucleo atletico della formazione, con Giacomo Marangon che rimarrà nella compagine granata

  • Primo turno con polemica 

    CALCIO SECONDA CATEGORIA PLAYOFF La Turchese di Cristian Fusetto affronta nel primo turno dei playoff il Pettorazza di Stefano Bergo

  • 90 minuti che valgono la salvezza

    CALCIO SECONDA CATEGORIA PLAYOUT ROVIGO Il Medio Polesine di Alessandro Mantoan affronta nel match di ritorno dei playout il Bosaro di Giuseppe Nasti

  • Ancora presto per un nome

    CALCIO SERIE D ROVIGO Il Delta Porto Tolle non ha ancora scelto il nome del nuovo allenatore e la panchina momentaneamente rimane ancora ad Alessandro Tessarin

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo