STRADE E AMBIENTE OCCHIOBELLO (ROVIGO) Scelto il progetto vincente al concorso di idee, è stato presentato dall'università di Reggio Calabria

Il futuro di via Eridania

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Sarà il governatore della Regione del Veneto Luca Zaia a premiare il vincitore del concorso di idee con il quale l'amministrazione comunale di Occhiobello ha cercato un progetto per riqualificare via Eridania



Occhiobello (Ro) - Tra gli otto progetti in gara al concorso di idee per l’Eridania, lo "spin off" dell’università di Reggio Calabria sarà premiato dal presidente della Regione Luca Zaia. Lunedì 18 settembre, al termine dell’inaugurazione della tangenziale, il primo classificato nel bando pubblico per progetti di riqualificazione della strada commerciale riceverà una targa e, successivamente, il premio in denaro di 8mila euro.

A conquistare il bando, lo "spin off" dell’università di Reggio Calabria Società ingegneria Aps che ha vinto presentando un progetto apprezzato perché ha soddisfatto le esigenze di spazi pubblici e di una sistemazione della viabilità sia stradale sia ciclopedonale protetta da una pista ciclabile. Oltre a ciò, aree di aggregazione, verde, arredo urbano e idee di raccordo tra la golena e le zone produttive retrostanti l’Eridania

"Il Comune - spiega la nota stampa - tramite il concorso, ha inteso acquisire proposte che potranno rendere il tratto tra la rotatoria dell’autostrada e la tangenziale, più sicuro e funzionale tenendo conto della valenza di strada mercato e del contesto produttivo sorto attorno negli anni".

Le condizioni del concorso hanno specificato l’esigenza di una qualità urbanistica e ambientale, da tradurre in utilizzo integrato dei parcheggi, spartitraffico, viabilità ciclopedonale, miglioramento dell’aspetto estetico della zona e luoghi di aggregazione per i cittadini. Una riqualificazione, insomma, che abbellisca l’arteria nel suo complesso e la possa rendere attrattiva non solo ai fini commerciali.

Gli otto progetti che hanno partecipato saranno esposti per alcuni giorni dal 18 settembre in municipio, lungo il corridoio del primo piano. Gli altri professionisti in gara sono stati: architetto Guido Maurizio Urbani (Roma), Parcianello partners engeneering srl (Treviso), Rtp ingegnere Davide Concato (Rovigo), Projet srl (Rovigo), architetto Emanuele Bruno (Monza), Oikos ricerche srl (Bologna), Rtp ingegnere Marika Gioacchin (Vicenza).

12 settembre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Musikè fondazione cariparo 730x90