LAVORI PUBBLICI TAGLIO DI PO (ROVIGO) Il Comune si affida a un progettista esterno per aumentare il livello di luminosità dell'impianto perimetrale

Il Municipio dovrà fare più luce

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Il Municipio di Taglio di Po dovrà fare più luce. Lo ha deciso il Comune, affidando l'incarico di progettazione a un esperto esterno al Municipio, sulla base di due premesse. In primo luogo, un guasto che rende necessario un intervento, quindi il fatto che sia stato rilevato come la illuminazione stradale, che in zona dovrebbe essere garantita proprio dalla sede del Comune, in alcune zone sia insufficiente



Taglio di Po (Ro) - Dovrebbero bastare 300 euro circa per restituire alla piena luminosità la piazza principale di Taglio di Po, nella quale buona parte dell'illuminazione viene garantita, appunto, dalla sede del Comune. Si è resa infatti necessaria la progettazione della illuminazione perimetrale, sia perché c'è stato un guasto che darà modo di intervenire, sia perché si è verificato che, comunque, l'impianto esistente non illuminava a dovere alcune zone, come per esempio nella parte Sud, mentre vicolo Oroboni risulta addirittura senza illuminazione.

Il Comune ha così deciso di procedere al nuovo progetto, affidandolo a un ingegnere di Adria. Il costo della progettazione della illuminazione perimetrale non appare ingente: 300 euro più Iva. Una somma alla quale sarà poi necessario aggiungere il costo dell'intervento vero e proprio.

12 settembre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Musikè fondazione cariparo 730x90