KICKBOXING CAMPIONATI EUROPEI JUNIORES CADETTI Sono stati ben 18 le medaglie d'oro conquistate dall'Italia, podio per Lorenzo Corsini dell’Area Sport Rovigo

Medaglia di bronzo continentale 

Lorenzo Corsini sul podio continentale
Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Lorenzo Corsini, campione d'Italia del Team Area Sport Cavalier Travel, ha conquistato la medaglia di bronzo agli Europei di Light Contact. Giulia Reale, che è stata sconfitta al primo turno dall'irlandese Dayna Walsh, poi arrivata terza.

Si sta avvicinando anche l'impegno per l'altra campionessa Italiana di Area Sport, Francesca Barison, che fra poco più di un mese dovrà rappresentare l'Italia nei mondiali di Budapest.


Rovigo - La comitiva azzurra della Federazione Italiana Kickboxing Muaythai Savate Shoot Boxe, capitanata dal direttore tecnico Alessandro Milan, Maestro di Area Sport Rovigo, è rientrata dalla Macedonia con un ottimo terzo posto nel medagliere, dominato ancora una volta dalla Russia, per quanto riguarda la specialità del Light Contact. Sono stati ben 18 le medaglie d'oro conquistate dall'Italia ai campionati Europei Juniores e Cadetti, in programma a Skopje. Dagli azzurri sono arrivate anche 17 argenti e 25 bronzi, fra i quali quello dell'atleta Lorenzo Corsini, campione d'Italia del Team Area Sport Cavalier Travel. 

Il fighter in forza al sodalizio polesano ha ceduto il passo solamente a Brian Donegan, atleta irlandese che ha avuto la meglio, anche se di un solo punto, su Corsini grazie ad una fisicità superiore. Per l'azzurro, comunque, si tratta di un europeo davvero sorprendente visto che fino ad un anno era abituato a combattere fra le cinture colorate. In meno di 12 mesi, Corsini ha vinto il titolo italiano e ha pure raggiunto il podio di un campionato Europeo. La soddisfazione, in casa Area Sport, è davvero grande, così come le aspettative su questo atleta che ha dimostrato di avere un grande cuore, un talento innato e ampi margini di miglioramento.

Meno bene, invece, l'altra portacolori di Area Sport Cavalier Travel, Giulia Reale, che è stata sconfitta al primo turno dall'irlandese Dayna Walsh, poi arrivata terza.

Per i due azzurri, ora, è prevista une meritata pausa per poi riprendere subito il lavoro per il conseguimento degli obiettivi del 2018: riconfermare la nazionale e garantirsi la partecipazione ai campionati del Mondo 2018. E, a proposito dei campionato mondiali senior, si sta avvicinando anche l'impegno per l'altra campionessa Italiana di Area Sport, Francesca Barison, che fra poco più di un mese dovrà rappresentare l'Italia nei mondiali di Budapest.

 

12 settembre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017