PROTOCOLLO D'INTESA ROVIGO incontro tra dirigenti scolastici, rappresentanti della Regione Veneto e dirigenti dell’azienda sanitaria sul tema delle politiche nella scuola 

La salute parte dai banchi di scuola 

Bancadria 730x90 Cna Rovigo

“Salute in tutte le politiche” è il Protocollo d’intesa Scuola-Regione che è stato illustrato durante un incontro in Cittadella Socio Sanitaria di Rovigo con lo scopo di presentare il Programma delle attività congiunte per l’anno scolastico 2017/2018. “La scuola rappresenta il luogo privilegiato in cui intervenire per prevenire o per combattere malattie e disagi specifici”



Rovigo – Nell’ambito delle azioni connesse al protocollo d’intesa “Salute in tutte le politiche”, il gruppo di coordinamento ha organizzato un incontro di presentazione del programma attuativo per l’anno scolastico 2017/2018 rivolto ai dirigenti scolastici ed ai docenti referenti per i progetti alla salute delle scuole di ogni ordine e grado della Provincia di Rovigo. Obiettivo dell’incontro la promozione e la divulgazione del protocollole attività didattico-educative ad esso collegate e, soprattutto, la nuova metodologia di lavoro e di rapporto tra scuole e soggetti del territorio.

All’apertura dell’incontro è intervenuto Andrea Bergamo, dirigente scolastico dell’ufficio territoriale di Padova e Rovigo che ha posto in evidenza l’importanza delle azioni correlate al Protocollo e la centralità delle tematiche della Salute nei curricola per competenze degli allievi. La dottoressa Lorenza Gallo, direttore  del servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’azienda sanitaria Ulss 5 ha spiegato l’importanza di mettere al centro delle decisioni in tutte le politiche il benessere della popolazione. La dottoressa Maria Chiara Pavarin, referente aziendale “Guadagnare salute”, ha ricordato che la scuola rappresenta il luogo privilegiato in cui intervenire per prevenire o per combattere malattie e disagi specifici.

La dottoressa Martina di Pieri, della direzione Prevenzione della Regione Veneto e la dottoressa Monica Magione, della direzione Ufficio scolastico regionale, hanno presentato la cornice istituzionale ed il percorso che ha condotto alla stipula del Protocollo d’intesa  Scuola Regione “Salute in tutte le politiche” e alla stesura del “Programma delle attività congiunte”. Infine Paola Ziggiotto, Ufficio V Ambito Territoriale Sede di Rovigo e il dottor Alessandro Mantovani, dell’azienda sanitaria – dipartimento per le dipendenze – hanno illustrato le Life Skills, la pianificazione strategica, il lavoro integrato per la promozione della salute nella scuola, i programmi e le attività dell’azienda Ulss 5. Ampia è stata la partecipazione dei rappresentanti del mondo della scuola.

17 settembre 2017




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017