RUGBY ECCELLENZA Primo allenamento per Josh Robertson Weepu con i suoi nuovi compagni. FemiCz Rovigo che sta preparando la trasferta di Reggio di sabato 23 settembre

Il neozelandese si è allenato con la squadra

Josh Robertson Weepu, Joe McDonnell e Jason Wright
Francesco Modena e Josh Robertson Weepu
Riccardo Loro
Il ds Stefano Bettarello
Joe McDonnell
Guglielmo Zanini
Per Guido Barion e Matteo Ferro niente Reggio, sono in via di recupero e saranno forse arruolati contro le Fiamme Oro
Jordan Davies
Josh Robertson Weepu
Ivan Barani
Josh Robertson Weepu
Riccardo Brugnara
Capitan Edo Ruffolo
Josh Robertson Weepu
Guglielmo Zanini
Joe McDonnell
Samuele Ortis
Elia Venco
Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Un bell’allenamento, la FemiCz Rovigo si avvicina all’esordio in campionato con diverse certezze. A Reggio Emilia difficilmente esordirà Josh Robertson Weepu appena arrivato dalla Nuova Zelanda, ma salgono le probabilità per Jordan Davies nel ruolo di mediano d’apertura.
Leggi l’articolo sull’Under 18 del Rovigo
Leggi l’articolo sul torneo Mirko Petternella

Leggi l’articolo sull’arrivo di Weepu in rossoblu
Leggi gli arbitri della prima giornata di Eccellenza 


Rovigo - Ottime mani, un calcio da fuoriclasse ed atleticamente già pronto. Il neozelandese Josh Robertson Weepu arrivato a Rovigo martedì 19 settembre dopo un viaggio di 40 ore (LEGGI ARTICOLO), mercoledì regolarmente si è presentato allo stadio Battaglini per sostenere il primo allenamento. 21 anni, ma fisicamente sembra già un veterano ben strutturato. Difficilmente Joe McDonnell e Jason Wright lo impiegheranno il prossimo 23 settembre contro il Conad Reggio. Troppo poco il tempo per trovare il giusto feeling con i compagni che hanno svolto tutta la preparazione estiva insieme. Automatismi da trovare già dalla prossima settimana quando arriveranno le Fiamme Oro di Gianluca Guidi, formazione cremisi che durante la pre-season ha impressionato, ma non con il Calvisano campione d’Italia in carica, la vera squadra da battere e su cui fare la corsa scudetto.

Mercoledì finalmente una giornata gradevole dopo il diluvio dei giorni scorsi, si è mosso il pallone con grande competenza e con velocità. Con la Lazio il controllo dell’attrezzo aveva rappresentato un problema per tutti, se sabato sarà un bella giornata, e se i Bersaglieri riusciranno ad emulare quello che è stato prodotto in allenamento, si potrà vedere una bella partita. Nel pomeriggio è stato provato a lungo Jordan Davies nel ruolo di apertura, e se nei prossimi due giorni non cambieranno le sensazioni, probabilmente sarà lui a sfidare l’ex Luciano Rodriguez. Coppia di centri che dovrebbe essere composta dal giovane talentoso Francesco Modena e da Denis Majstorovic, una garanzia di solidità. Con Odiete estremo, in ballottaggio per due maglie all’ala ci sono Biffi, Arrigo e Cioffi. Pack che sostanzialmente non dovrebbe cambiare molte pedine rispetto all’ultima uscita contro la Lazio, primi otto uomini che potrebbero vedere il rientro di Edo Lubian, l’insostituibile cuore rossoblù. 

McDonnell e Wright, dopo una pre-season in cui hanno provato diverse soluzioni, sembrano avere già le idee sufficientemente chiare. Solidità del pack che garantisce una buona base di partenza, linea dei tre-quarti che punterà sulla velocità, e con un Jordan Davies che in allenamento ha fatto vedere un repertorio non ancora messo in luce nelle amichevoli precampionato. Pochi minuti con le Fiamme Oro, il Pedrini, e il match sotto il diluvio con la Lazio non fanno testo. Per valutare attentamente i nuovi arrivati serve una partita vera, e il match che con il Conad Reggio, anche se non verrà trasmesso in diretta su Therugbychannell (LEGGI ARTICOLO), sarà una banco di prova interessante. Direzione di gara affidata a Blessano (LEGGI ARTICOLO), kick off alle ore 16 allo stadio Mirabello di Reggio Emilia.

Giorgio Achilli

 

20 settembre 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017