INCIDENTE ROVIGO La polizia locale interviene di fronte alla Polimero, in viale Don Milani. Per fortuna nulla di grave per i conducenti delle due vetture, ma la scena è stata spaventosa

Schianto tremendo, l'auto vola e si ribalta

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Tremendo a vedersi, ma dalle conseguenze per fortuna non gravi: è l'incidente avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 20 settembre a Rovigo, di fronte alla Polimero, l'azienda che venne divorata dalle fiamme nel 2013, sulla strada per Ceregnano, viale don Milani



Rovigo - Come nessuno si sia potuto fare nulla di grave, è un mistero, ma un mistero che tutti accolgono con gioia, alla luce della dinamica, terrificante, dell'incidente che ha coinvolto due auto, verso le 15.45 della giornata di mercoledì 20 settembre, all'incrocio tra via Martiri di Belfiore e la provinciale che conduce poi a Ceregnano, viale don Milani. La ricostruzione  esatta della dinamica è ancora in corso, affidata all'esperto personale della polizia locale, accorso sul posto con la consueta prontezza di intervento.

Coinvolte due auto, una delle quali, una utilitaria di colore rosso, è volata fuori strada dopo lo schianto, finendo nel terreno che separa la ditta Polimero, molto nota in quanto, nel 2013, venne divorata da un incendio, e viale don Milani. La vettura è finita completamente ruote all'aria, mentre la seconda, rimasta sulla sede stradale, ha riportato lievi danni nella parte frontale.

Probabile che, a monte dello schianto, ci sia una mancata precedenza, con una delle due vetture che si immetteva provenendo da via Marti di Belfiore e l'altra che, invece, procedeva dritta su viale Don Milani. 

20 settembre 2017




Correlati:

Bancadria 730x90 Cna Rovigo