SPORT GAVELLO (ROVIGO) Visita dell’assessore regionale Cristiano Corazzari all’impianto sportivo gestito dalla società Crespino Guarda dove sono stati ultimati i lavori di impermeabilizzazione della tribuna e della copertura degli spogliatoi

Trovati i finanziamenti e fatti i lavori al campo 

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni

L’amministrazione comunale di Gavello dimostra l’importanza per lo sport nel piccolo comune: dopo un paio di anni in cui si è attivata per il reperimento dei fondi necessari alla riparazione dell’impianto sportivo quest’anno ha ottenuto un contributo regionale di 36mila euro che sommato ai 9mila da fondi propri ha portato all’ultimazione dei lavori di impermeabilizzazione della tribuna e della copertura degli spogliatoi



Gavello (Ro) - Un impianto sportivo che guarda al futuro. Sabato 30 settembre l’amministrazione comunale di Gavello ha mostrato a Cristiano Corazzari, assessore regionale allo sport, cultura e sicurezza l’impianto sportivo di Gavello dove sono stati ultimati i lavori di impermeabilizzazione della tribuna e della copertura degli spogliatoi. 

In tale occasione hanno partecipato anche i dirigenti della società Crespino Guarda che ha in gestione l’impianto sportivo per l’anno sportivo 2017/2018 e che hanno ringraziato per i lavori svolti.

Questi sono stati realizzati con contributo regionale di 36mila euro e cofinanziati con fondi propri di bilancio per altri 9mila euro, per un totale di 45 mila euro. L’amministrazione comunale si è detta soddisfatta di essere riuscita a realizzare i lavori prima della brutta stagione ed ha quindi formalmente ringraziato l’assessore Corazzari per la disponibilità e la sensibilità dimostrata, il quale ha poi ribadito l’importanza di questi interventi di piccola entità che vanno a servizio di piccole realtà locali. 

L’obiettivo regionale è quello di finanziare molti piccoli interventi in tanti comuni, piuttosto che qualche grande lavoro in pochi comuni. “Il problema delle infiltrazioni piovane sull’impianto sportivo di Gavello si protraeva da almeno 10 anni, ma mai nessuno si era preoccupato di risolverlo. - evidenzia il sindaco Diego Girotto - Fin dall’insediamento di questa amministrazione ci si è attivati per il reperimento dei fondi necessari alla riparazione, ma purtroppo senza mai riuscire ad entrare in graduatoria. Viceversa questa volta le cose sono andate meglio ed i risultati sono stati ottenuti. Questo a dimostrazione di come sia importante lo sport per questa amministrazione”.

3 ottobre 2017




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017