RIFIUTI POLESELLA (ROVIGO) La rabbia del sindaco Leonardo Raito: "Certa gente ha la testa avariata, ma chi sta seguendo le indagini ha buoni elementi in mano"

Discarica abusiva di Eternit, scattano le indagini

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Un gran brutto vedere, una discarica abusiva di Eternit sull'argine del fiume Po. Grande la rabbia del sindaco Leonardo Raito, che assicura che ci sono buoni indizi per individuare i responsabili dell'abbandono

 

Polesella (Ro) - "Il mondo è bello perché è avariato, come la testa di chi abbandona rifiuti speciali sul territorio". Non ci va leggero, il sindaco di Polesella Leonardo Raito, ma del resto è comprensibile la rabbia derivante dallo scoprire, sul proprio territorio, una discarica abusiva di Eternit, sostanza potenzialmente cancerogena, se inalata in fibre. Uno smaltimento del tutto irregolare attuato sull'argine del Po, in golena. 

 

"Qualche giorno fa - prosegue il primo cittadino - dei geni della lampada hanno abbandonato dell'Eternit di fronte del fiume Po. Nessuno, ovviamente, ha visto nulla. Ma chi sta portando avanti le indagini, probabilmente e fortunatamente, sì. Ecco, questa gente deve pagare. Non solo la rimozione e lo smaltimento, che verrà effettuata venerdì. Ma anche una salata sanzione, oltre a tutto quello che sarà previsto dal corso della giustizia. Poi riparleremo degli accessi alle golene".

4 ottobre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017