ISTRUZIONE ROVIGO Riprendono le attività di studio ed approfondimento sulle tematiche educative dell’Irase presieduto da Bertilla Gregnanin. Tutte le date dei sette corsi a partire dal 6 ottobre 

Incontri formativi per docenti che amano la propria professione

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017
Sette corsi che riguardano l’apprendimento della lettura e della scrittura quelli proposti dall’Irase, che ha visto un rinnovo degli organi statutari con Bertilla Gregnanin presidente. Si parte il 6 ottobre e si conclude il 22 novembre
 
Rovigo - Continuano per l’anno scolastico 2017-18 le attività di studio ed approfondimento sulle tematiche educative dell’Irase, l’Istituto per la ricerca accademica sociale ed educativa, ente qualificato dal Miur per la formazione del personale scolastico, col supporto delle sezioni periferiche, in tutto il territorio nazionale. 

Ai primi di settembre i progetti elaborati dalle strutture locali sono state inserite nella piattaforma Sofia, il sistema operativo per la formazione e l’aggiornamento dei docenti del Miur, per consentire agli insegnanti di ruolo di usufruire del bonus della carta del docente. La presidente, Rosa Venuti, e la segretaria, Francesca Severa, dell’Irase nazionale hanno illustrato il nuovo assetto dell’Istituto ai presidenti della varie sezioni periferiche in una riunione che si è tenuta, a Roma, il 6 luglio scorso. 

L’assemblea ha condiviso le scelte, ritenendo efficace la circolarità dei progetti in rete per un effettivo confronto sulle proposte e sulle esperienze delle varie strutture territoriali. Per quanto riguarda quella di Rovigo c’è stato un rinnovo degli organi statutari, a Daniele Lodi che comunque continuerà a collaborare, succede come presidente Bertilla Gregnanin. Alle riunioni dei mesi scorsi, nella prospettiva di offrire ai docenti spunti di riflessione sulle metodologie più innovative, i soci della sezione hanno proposto un tema da sviluppare che riguarda l’apprendimento della lettura e della scrittura. Il titolo “Il piacere di leggere e scrivere. Corpo e mente in armonia” rimanda alla capacità del docente di relazionarsi all’alunno per favorire le migliori performance in ambito scolastico e non. 

Gli incontri inizieranno il prossimo 6 ottobre, dalle ore 15 alle 19, presso l’aula magna dell’Ipsia Marchesini Rovigo, in via Alfieri 43. Il corso di aggiornamento è articolato in sette incontri: il 6 ottobre ore 15 - con la dottoressa Sabrina Tomasi su “Come facilitare l’apprendimento della scrittura con il metodo Venturelli” il 13 ottobre Daniele Lodi con “la motricità finalizzata e il metodo Crispiani come prevenzione Dsa”; 
16 ottobre Alberto Riello su “la pausa attiva e la lettura animata”; il 25 ottobre Sarah Zambello con “Una storia di classe: tecniche e strumenti per costruire narrazioni con i bambini” e dalle ore 17.30 alle 19 Paola Zerba “Appassionarsi alla lettura di tematiche scientifiche con metodo laboratoriale: la Terra”; il  10 novembre Lorenzo Ricci riabilitatore psichiatrico e didatta della musica con “Musica e movimento, spunti e giochi per favorire il processo di apprendimento”, il 14 novembre Alberto Cristini scrittore e artista “Immagini dentro le parole” ed il 22 novembre Luciana Milani “Apprendimento ed emozioni: ruolo del docente”. 



 
4 ottobre 2017




Correlati:

Bancadria 730x90 Cna Rovigo