CALCIO PRIMA CATEGORIA ROVIGO La Tagliolese di Geminiano Franzoso batte in trasferta 2-1 i Colli Euganei. Scardovari ko

Faggion e compagni sorridono

Massimo Faggion (Tagliolese)
Scardovari - Aurora Legnaro: il vantaggio dei Pescatori
Scardovari - Aurora Legnaro: Sambo
Scardovari - Aurora Legnaro: Vitali, fuori di poco
Scardovari - Aurora Legnaro: Zuccarin e mister Pippo Maniero
Scardovari - Aurora Legnaro: Mirco Corradin
Scardovari - Aurora Legnaro: Pippo Maniero
Scardovari - Aurora Legnaro: Tugnolo
Scardovari - Aurora Legnaro
Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

I giallorossi bassopolesani ottengono il quinto risultato utile consecutivo e rimangono ad una lunghezza dalla capolista Nuovo Monselice. Sconfitti tra le mura amiche gli uomini di Fabrizio Zuccarin dall’Aurora Legnaro

leggi l'articolo sul Delta Porto Tolle
leggi l'articolo sulla sconfitta dell'Adriese 
leggi l'articolo sull'Eccellenza
leggi l'articolo sulla Promozione
leggi l'articolo sulla Prima cat.
leggi l'articolo sulla Seconda cat.
leggi l'articolo sulla Terza cat.
leggi l'articolo sulle giovanili dell'Asd Rovigo


La Tagliolese ottiene il quinto risultato utile consecutivo e in trasferta batte il Colli Euganei grazie alle reti decisive di Faggion e Ferro. I giallorossi passano in vantaggio dopo solo sette minuti, sbloccando il punteggio e firmando l’1-0. Al 25’ arriva il 2-0 con la formazione di Geminiano Franzoso che congela il risultato ed entra negli spogliatoi sicura del raddoppio. Nel finale di gara i padroni di casa accorciano le distanze, ma non rimane più tempo per ristabilire la parità. Il tecnico dopo la sfida commenta: “Nel primo tempo abbiamo fatto la partita e meritato il doppio vantaggio. Abbiamo giocato contro una squadra fisica, abbastanza ostica, con dei buoni elementi davanti nel reparto avanzato. Nella ripresa il ritmo è stato abbastanza equilibrato fino all’80’ quando ho tolto per infortunio Duò e c’è stata l’espulsione di Gatti, anche se il fallo non era volontario. Alla fine ci hanno provato, visto che non avevano niente da perdere, e hanno accorciato le distanze, ma penso che abbiamo meritato i tre punti e abbiamo lottato fino alla fine.” La classifica vede i bassopolesani ad un solo punto dalla capolista, ma per l’allenatore è ancora prematuro dare giudizi sulle sorti del torneo: “Stiamo facendo un buon campionato - prosegue - e i ragazzi credono nel progetto, però è un campionato molto equilibrato e tutte le domeniche possono esserci delle sorprese. Giocheremo partita per partita contro tutte a viso aperte e tra un mese potremmo dare responsi diversi sulle prime posizioni al vertice.” Nel prossimo match la Tagliolese sfiderà il Due Stelle, rivale molto ostico e tecnico, per cercare di ottenere la vetta del girone: “Sarà una partita importante - conclude - dove vincere significherebbe molto: ci porteremmo a 14 punti, ma dovremo stare attenti perché arrivano dalla sconfitta contro il Pontecorr e saranno arrabbiati. Daremo un occhio anche all’altro grande incontro Maserà-Monselice e chi vincerà queste due partite potrebbe sbloccare la classifica e il proprio cammino nelle zone alte.” 

Il Boara Pisani di Encio Gregnanin vince 3-0 contro la Rocca Monselice tra le mura amiche con i gol di Zanirato, Beccati e Fusetti. La Fiessese di Marco Trambaioli pareggia 1-1 con lo Stroppare: al vantaggio dei biancazzurri di Carrieri, risponde Ghirardello per gli ospiti. Lo Scardovari di Fabrizio Zuccarin perde 3-1 con l’Aurora Legnaro: Ceola firma l’1-0 per i padovani, mentre Mattia Corradin dal dischetto sancisce l’1-1. Guzzonato e nuovamente Ceola completano il tris per i biancorossi. Il Crespino Guarda Veneta viene sconfitto 3-1 dal Nuovo Monselice, che rimane solitario in vetta alla classifica: i polesani aprono le marcature con Scafidi al 19’, ma Codignola, con una doppietta, e Zuin puniscono la squadra di Sergio Casilli.

Andrea Rizzatello

Risultati 5 Giornata
Campionato Prima Categoria Girone D
Domenica 8 ottobre 2017 ore 15.30

Bassa Padovana - Atletico Conselve 2-1
Boara Pisani - La Rocca Monselice 3-0
Cavarzere - Maserà 2-2
Colli Euganei - Tagliolese 1-2
Due Stelle - Pontecorr 1-4
Fiessese - Stroppare 1-1
Nuovo Monselice - Crespino Guarda 3-1
Scardovari - Aurora Legnaro 1-3

Classifica: Nuovo Monselice 12, Tagliolese 11, Maserà 11, Due Stelle 10, Aurora Legnaro 10, Colli Euganei 9, Boara Pisani 9, Bassa Padovana 7, Pontecorr 7, Scardovari 6, Fiessese 6, Stroppare 6, Cavarzere5, La Rocca Monselice 1, Crespino Guarda Veneta 0, Atletico Conselve 0.

Prossimo Incontro 6 Giornata
Campionato Prima Categoria Girone D
Domenica 15 ottobre 2017 ore 15.30

Atletico Conselve - Scardovari
Aurora Legnaro - Colli Euganei
Crespino Guarda - Fiessese
La Rocca Monselice - Cavarzere              
Maserà - NuovoMonselice
Pontecorr - Boara Pisani
Stroppare - Bassa Padovana
Tagliolese - Due Stelle

 

 

9 ottobre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Mauro Galetto assistente in Serie A

    CALCIO Grande soddisfazione per la sezione Aia di Rovigo, Mauro Galetto designato per Atalanta - Bologna di domenica 22 ottobre

  • Bassopolesani sul sintetico, biancazzurri in cerca della riva

    CALCIO PROMOZIONE ROVIGO Il Loreo di Corrado Rodighiero incontra in trasferta la Solesinese, mentre il Badia Polesine dei traghettatori Mantoan e Costa ospita la Virtus

  • Pronto riscatto 

    CALCIO A 5 FEMMINILE CSEN TUTTOCAMPOCUP Tumbo Rovigo, dopo la sconfitta nel match inaugurale, ha battuto 8-2 Abc La Fenice

  • Lo United parte a razzo

    CALCIO A 5 Comincia alla grande la stagione nel campionato Uisp di Rovigo per la seconda squadra del Qui Sport Trecenta

  • Sconfitta meritata, ma era in preventivo

    CAMPIONATO NAZIONALE CALCIO A 5  SERIE A2 FEMMINILE In terra veneziana domenica difficile per il Granzette (Rovigo) che perde 5-1 contro il Real Fenice

  • Tutti i risultati e le classifiche delle squadre giovanile polesane

    CALCIO GIOVANILE ROVIGO Il Delta Porto Tolle di Luca Crivellari vince 3-2 contro la Clodiense Chioggia, mentre l’Adriese di Terenzio Nale batte 1-0 il Levico Terme

  • Un bel gesto

    CALCIO GIOVANILE Si vede assegnare una punizione, ma non c’era. Il capitano dell’Anguillara durante il match con il Canalbianco calcia volontariamente fuori il pallone

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe