CULTURA LENDINARA (ROVIGO) Presentata la nuova stagione teatrale 2017/2018 che vedrà portare in scena sei spettacoli al teatro comunale Ballarin più due fuori abbonamento. Un anniversario con appuntamenti di tutto rispetto 

Prosa, lirica, gospel e musical. Un decennale coi fiocchi 

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe

Dal 7 novembre al 12 maggio il teatro comunale Ballarin torna a risplendere con gli otto appuntamenti della nuova stagione teatrale 2017/2018 che vedrà sei spettacoli con attori e compagnie del teatro nazionale più due fuori abbonamento durante il periodo natalizio



Lendinara (Ro) - “Il teatro comunale Ballarin con la stagione 2017/2018 approda ad un importante e prestigioso traguardo, la sua decima edizione a partire dalla riapertura del 2007”. 

Annuncia così Luigi Viaro, sindaco Lendinara, gli spettacoli della nuova stagione teatrale che partirà il 7 novembre, presentata nella mattinata di lunedì 9 ottobre alla presenza dell’assessore polesano alla cultura Cristiano Corazzari. “Il programma che viene proposto, - spiega - sull’onda di questa decennale tradizione, conferma una caratura artistica che può ben allinearlo al circuito teatrale di livello nazionale. Un proposta culturale di particolare qualità che, negli auspici dell’Amministrazione, intende al contempo aprirsi ad una sempre più ampia partecipazione”. 

A presentare i vari spettacoli è stato Pierluca Donin, direttore artistico di Arteven. Si parte con una grande artista: il 7 novembre la celeberrima Laura Morante porterà in scena il noir di Edoardo Erba in salsa goldoniana “Locandiera B&B” e già il 2 dicembre sbarcherà a Lendinara una delle compagnie orgoglio del teatro nazionale: Umberto Orsini, Massimo Popolizio e Giuliana Lojodice presentano “Copenaghen”, affascinante e coinvolgente lavoro di Michael Frayn. 

Il 21 febbraio spazio alle risate e al buon umore, per una serata piacevole e divertente con Benedicta Boccoli e Maximilian Nisi impegnati nel loro esilarante “Fiore di cactus” per la regia Piergiorgio Piccoli e Aristide Genovese, mentre il 7 marzo animerà Lendinara niente meno che Lorella Cuccarini che presenta con Giampiero Ingrassia, “Non mi hai più detto ti amo” spettacolo dai risvolti intimisti in bilico fra gli aspetti esilaranti e degni di riflessione della vita famigliare e di coppia. 

Il 10 aprile sarà il momento della grande danza con la Carmen del Balletto del sud sulle coreografie di Fredy Franzutti, mentre il 12 maggio il Teatro Ballarin dedicherà una serata all’Opera con il coro del teatro Ballarin - città di Lendinara e l’orchestra città di Ferrara impegnate nel celeberrimo “Elisir d’amore” di Gaetano Donizetti, per la direzione di Daniele Marabese, con Filippo Pina Castiglioni tenore, Sandra Foschiatto soprano, Omar Camata basso, Federica Cassetti soprano, Oscar Garrido basso comico.

Non mancheranno anche due appuntamenti fuori abbonamento dedicati al periodo natalizio: il 14 dicembre la fondazione Aida presenta il musical di Natale dedicato alle famiglie “Babbo Natale e la pozione delle 13 erbe” di Pino Costalunga e Raffaele Latagliata, mentre l’1 gennaio il teatro comunale dedicherà una serata alla musica black con Gospel soul dei Coristi in Carpi, voci soliste Valentina Sbarbaro soprano, Kouam Auriole Tamo tenore e il pianista Luca Zerbinati. 

9 ottobre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017