LAVORI PUBBLICI ADRIA (ROVIGO) Si deve sostituire un tratto di condotta da circa 220 metri, ma è stato necessario modificare il progetto originale per problemi nell'acquisire la disponibilità

Allagamenti nella zona Nord, passa la soluzione bis

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Il progetto originario era stato approvato lo scorso agosto ( LEGGI ARTICOLO ), con lo scopo di fare cessare una volta per tutti gli allagamenti che affliggono Borgo Dolomiti, in particolare la zona delle vie Zandonai e Renovati, che pagano pesantemente lo scotto di questo problema (LEGGi ARTICOLO)



Adria (Ro) - Alla fine, è stato approvato anche il progetto bis. Quello che dovrebbe consentire una volta per tutti di risolvere i periodici allagamenti che si verificano nella zona a Nord della città, a Borgo Dolomiti, in particolare nelle vie Zandonai e Renovati, causa rotture della condotta idrica. Il punto fermo è la necessità di sostituire un ampio tratto di questa, di circa 220 metri.

Ad agosto scorso era stato individuato il percorso, con una priorità chiara: spostare il tubo dai giardini privati sotto i quali attualmente corre, con tutte le difficoltà che ne derivano in caso di interventi, sul lato campagna. E' in questa fase che è emerso un problema non da poco.

Una sostanziale inconciliabilità tra l'urgenza dell'intervento e i tempi necessari, invece, ad acquisire la servitù prevista per il passaggio dell'acquedotto lungo il primo tratto. Da qui la progettazione di un percorso bis, col progetto poi approvato.

11 ottobre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe