LA LETTERA A PORTO VIRO (ROVIGO) Un marito ringrazia per le cure prestate alla moglie: "Non solo qualità ed efficienza, ma anche un rapporto splendido"

"La avete assistita sino alla fine: grazie mille"

Bancadria 730x90 Cna Rovigo
Una lettera toccante, scritta da un marito che ringrazia il personale della Casa di cura per l'assistenza, non solo di alto livello professionale, ma anche per il rapporto umano col paziente, la moglie, nel suo ultimo periodo di vita

Porto Viro (Ro) - Un grazie che commuove, perché arriva da un marito che, pure colpito dalla più grande delle tragedie, ringrazia medici e infermieri, ai quali riconosce che hanno fatto tutto quello che potevano, e anche di più, abbinando all'altissimo profilo qualitativo e professionale delle prestazioni sanitarie erogate, il rapporto umano che hanno creato con una paziente arrivata al termine della sua vita e con i familiari.

"Voglio ringraziare - spiega Ilio Felisatti - lo staff medico, gli inferimeri e il personale ausiliario per l'assistenza professionale e umana che hanno prestato a mia moglie Filippina Benvenuti nel suo ultimo periodo di vita. Purtroppo ho avuto spesso la necessità, per la mia famiglia, di avere rapporto con il monodo delal sanità e, spesso, ho trovato servizi professionalmente efficienti e mai avevo trovato, assieme alla qualità ed efficienza, anche un rapporto così umano con tutti gli operatori. Grazie per come ci avete assistito e sostenuto".
11 ottobre 2017




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe