INCONTRI ADRIA (ROVIGO) Achille Ferrari è stato il relatore della seconda lezione sul tema della comunicazione nell’ambito del corso “La cassetta degli attrezzi” 

Nella voce c’è l’anima, la lezione dello psicoterapeuta 

Bancadria 730x90 esclusiva

Ha semplificato alcuni concetti base ed essenziali della comunicazione lo psicologo e psicoterapeuta Achille Ferrari al corso “La cassetta degli attrezzi” promosso da Attive terre che sabato 14 ottobre proporrà una lezione con Davide Biasco sul tema della sicurezza nei luoghi di lavoro 



Adria (Ro) - Sono veramente volate in batter d’occhio le due ore nelle quali Achille Ferrari ha tenuto la sua relazione sulla comunicazione per il secondo appuntamento dei sei previsti nell’ambito del corso “La cassetta degli attrezzi” tenutosi presso l’aula magna dell’istituto Colombo di Adria.

Dopo l’introduzione del presidente di Attive terre Alessandro Andreello che ha ricordato le tappe dell’iniziativa e illustrato la timeline del progetto, la parola è poi passata, per i saluti alla vicepreside Rosaria Puzzovivo, dando il benvenuto a tutti gli intervenuti augurando un proficuo lavoro, dando avvio alla conferenza.

Ferrari, psicologo e psicoterapeuta di Rovigo e già consulente di numerose aziende Ulss e istituzioni scolastiche, consulente di molte amministrazioni comunali e docente in corsi di formazione per insegnanti e genitori, con la sua relazione dal titolo “L’anima nella voce” ha tenuto letteralmente incollate alla sedia le oltre cento persone presenti in sala, riuscendo a parlare per più due ore, è riuscito a semplificare alcuni concetti base ed essenziali della comunicazione, come l’assertività, l’importanza dell’empatia, l’attorialità, il linguaggio non verbale, la postura, la voce (parlando del ritmo, del tono, del volume) arrivando a fornire delle indicazioni concrete per porsi nelle varie situazioni. 

Un vero motivatore, che ha saputo anche intrattenere nel finale della sua relazione fornendo esempi concreti, attraverso la lettura e l’interpretazione, in alcuni momenti anche particolarmente divertente, di piccoli brani di grandi autori polesani quali Antonio Cibotto e Gianni Sparapan.

In chiusura dopo gli scroscianti applausi Andreello ha preannunciato il relatore del prossimo appuntamento di sabato 14 ottobre giorno nel quale si terrà il terzo incontro: sarà Davide Biasco esperto di sicurezza negli ambienti di lavoro che tratterà “La Sicurezza… costante”.

L’attività formativa dell’associazione genitoriale di volontariato Attive terre onlus, fa parte del più ampio progetto “Leggo dunque sogno” che si prefigge l’obiettivo di aiutare e relazionarsi con il prossimo in condizioni di sofferenza o di svantaggio.

12 ottobre 2017




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017