CULTURA ROVIGO Domani, sabato 14 ottobre, dalle 9.30 all'Archivio di Stato, studiosi a raccolta per ricordare e celebrare la figura di Lina Merlin, prima donna senatrice e componente della Costituente

Una giornata per la madrina della Costituzione

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Una figura chiave della politica italiana, quella di Lina Merlin, che verrà ricordata nel corso di una giornata di studi all'Archivio di Stato di Rovigo


Rovigo - Sabato 14 ottobre alle ore 9.30 all'Archivio di Stato di Rovigo in via Sichirollo 11, si terrà una giornata di studi dedicata a Lina Merlin in occasione del 130° anniversario della nascita.

Lina Merlin, all'anagrafe Angelina Merlin (Pozzonovo, 15 ottobre 1887Padova, 16 agosto 1979), è stata la prima donna a essere eletta al Senato nonché componente dell'Assemblea Costituente. La sua figura e il suo operato, nel segno di Giacomo Matteotti,  saranno esposti grazie ai contributi di diversi relatori che tratteranno del contesto storico-politico, della conquista del voto e dei diritti di cittadinanza delle donne, del ricordo di Giacomo Matteotti ispiratore della sua politica.

Di seguito, il programma degli interventi. Nasce la Repubblica, l’anno del cambiamento -  Valentino Zaghi, storico; Profilo biografico di Lina Merlin – Gianna Granati, storica;  La cittadinanza femminile nel dibattito della Costituente: rotture e continuità – Liviana Gazzetta, Università di Padova; Lina ricorda Matteotti – Lodovica Mutterle, Casa Museo Matteotti.

Alle ore 12 Inaugurazione della mostra organizzata dalla Fondazione Anna Kuliscioff "Il voto alle donne: non solo 70 anni. Suffragette italiane verso la cittadinanza (1861 – 1946)". Presentazione a cura di Marina Cattaneo, vicepresidente della Fondazione

L’iniziativa è  promossa e realizzata dall’Associazione culturale Giacomo Matteotti con la collaborazione dell’Archivio di Stato di Rovigo e con il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Rovigo. Rientra nel progetto che si è articolato durante l’arco dell’anno con diverse attività in onore di Giacomo Matteotti nel 93° anniversario della morte.

 

 

13 ottobre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Storia della scuola a Rovigo 

    CULTURA ROVIGO L'associazione Parkinson presenta il libro che ricostruisce l’istituzione scolastica nel territorio. Giovedì 21 giugno pomeriggio all'Archivio di Stato incontro con la presidente dell'associazione Libera Santato 

  • Il volo dei fenicotteri di buon auspicio per il Delta 

    CULTURA BADIA POLESINE (ROVIGO) Presentato nell’Abbazia della Vangadizza il nuovo numero di Ventaglio novanta che racconta la terra polesana

  • Un appuntamento per ricordare due grandi polesani

    CULTURA FRATTA POLESINE (ROVIGO) Domenica 10 giugno alle ore 18.30 in Villa Badoer verrà inaugurata la mostra “Di passaggio. Tracce di viaggiatori in Polesine da Dante a Herbert” per ricordare Sergio Garbato e Gabbris Ferrari 

  • Tra terrorismo di destra e di sinistra

    CITTADELLA DELLA CULTURA LENDINARA (ROVIGO) Due modi di vedere la verità a confronto, gli storici e i magistrati. Alle 18 dell’8 giugno Pietro Calogero, Carmelo Ruberto e Carlo Fumian coordinati da Giuliano Ramazzina

  • La famiglia imprenditrice veneta in mostra

    FOTOGRAFIA ROVIGO Visibile fino al 30 giugno l’esposizione che ritrae l’impegno sul lavoro all’interno del progetto di Fiaf La famiglia in italia

  • Elioterapia lungo il fiume nel Ventennio fascista

    EVENTI CASTELNOVO BARIANO (ROVIGO) venerdì 1 giugno l'associazione Padusia con i suo ricercatori Martini e Bolognesi presenteranno il loro lavoro dal titolo “la Colonia fluviale di Bariano”.

  • Delegazione svizzera della Fondazione Balzan accolta in città 

    CULTURA BADIA POLESINE (ROVIGO) I rappresentanti del consiglio di amministrazione della Fondazione internazionale Balzan - Fondo di Zurigo sono arrivati per fare il punto sul patrimonio concesso al Comune 

Deltablues 2018