PIANO MERCATALE ROVIGO Per il 2018 le bancarelle resteranno dove sono, in corso del Popolo; nel 2019 le licenze che verranno ridotte da 170 a 150, ma lo spostamento è rimandato dopo i lavori su piazzale Di Vittorio

Il grande bluff del mercato spostato

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni

È cominciato a giugno 2016 il battibecco sullo spostamento del mercato del martedì (LEGGI ARTICOLO), oggi dopo 15 mesi si scopre che finché piazzale Di Vittorio non sarà venduto e sistemato, il mercato non si sposterà dal corso del Popolo. Ad annunciarlo è l’assessore al commercio Luigi Paulon che prevede il bando per le nuove licenze solo nel 2019 (le bancarelle diventeranno 150 invece di 170) e lo spostamento del mercato solo dopo il recupero dell’ex biglietteria 



Rovigo – Tutto rinviato a data da destinarsi: il tradizionale mercato del martedì non sarà spostato, almeno per i prossimi due anni. Le licenze, infatti, scadranno nel 2019, anno in cui il Comune dovrà preparare il nuovo bando per l’assegnazione che potrebbe non rendere molto felici gli ambulanti visto che da 170 posti si passerà a 150. Ben 20 esercizi commerciali che resteranno fuori. Ma secondo l’assessore Luigi Paulon non sarà un problema, trattandosi di un mercato che sta vivendo un sintomatico calo.

“Abbiamo avuto un incontro in Regione in merito al piano mercatale – spiega l’assessore al commercio –. Ci hanno consigliato di separare la questione fiera e mercato essendo la seconda una faccenda più complessa. Andando con ordine, dunque, per la fiera prepareremo il nuovo bando entro la fine di quest’anno o al più tardi all’inizio del 2018. Resterà fermo a 300 il numero dei posti da assegnare. Per quanto riguarda il mercato, invece, è ancora in corso una discussione tra Stato e Regione in merito alle linee guide per l’assegnazione delle licenze. In poche parole secondo la Regione andrebbe premiata in graduatoria l’”anzianità di servizio” secondo lo Stato no. Dunque aspetteremo la naturale scadenza delle licenze, nel 2019, che per il mercato durano 12 anni (10 per la fiera). L’unica cosa che intanto posso anticipare è il fatto che le licenze caleranno di una ventina”. 

In merito alla logistica, Paulon commenta: “Non si sposteranno le bancarelle del mercato da corso del Popolo finché non sarà pronto piazzale Di Vittorio”. E chissà quando lo sarà.

17 ottobre 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017