STORIA OCCHIOBELLO (ROVIGO) Il saggio storico sulla battaglia di Occhiobello domenica 29 ottobre sarà omaggiato al premio Brunacci di Monselice

La battaglia di Occhiobello del 1815 vale una menzione

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Un importante contributo alla comprensione di uno snodo storico cruciale ancorché in parte misconosciuto: questa la motivazione per cui il saggio storico sulla battaglia di Occhiobello è stato menzionato al premio Brunacci di Monselice 



Occhiobello (Ro) - Riceve una segnalazione al premio Brunacci di Monselice, il saggio storico sulla battaglia di Occhiobello, edito da Minelliana, che domenica 29 ottobre alle 10 sarà premiato nella pieve di Santa Giustina a Monselice.

Il volume, che racchiude gli atti del convegno coordinato dalla docente dell’università di Napoli Renata De Lorenzo, sullo scontro avvenuto nel 1815 tra le truppe del re di Napoli di Murat e quelle austriache del generale Federico Bianchi, è stato segnalato nell’ambito della 32esima edizione del premio. Si tratta di un riconoscimento alle opere che approfondiscono aspetti della storia regionale.

La motivazione per la quale il saggio di Occhiobello è stato menzionato, firmata da Walter Panciera dell’università di Padova è: “per l'importante contributo alla comprensione di uno snodo storico cruciale ancorché in parte misconosciuto, nella formazione della coscienza nazionale italiana e del progresso politico e civile del nostro Paese”. 

La raccolta di saggi, corredata da quattro interessanti appendici documentarie, frutto di un convegno svoltosi nell'aprile del 2015, offre un'ottima contestualizzazione dell'evento a livello italiano ed europeo. Le analisi relative alle vicende belliche e alle motivazioni politiche del tentativo murattiano trovano più esauriente spiegazione grazie alla pluralità degli approcci e dei punti di vista, che contribuiscono tutti a evidenziare la decisiva spinta impressa dalla 'folle impresa', come la definì Bonaparte, alla fase aurorale del nostro Risorgimento nazionale.

19 ottobre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • L’ultima frontiera della medicine 

    SALUTE PROVINCIA ROVIGO Alla casa di cura Santa Maria Maddalena di Occhiobello sono stati presentati i farmaci di ultima generazione nella cura di malattie sociali come ipercolesterolemia o scompenso cardiaco o nei trattamenti anticoagulanti

  • Anche con un film si può condannare la violenza

    CULTURA CEREGNANO (ROVIGO) Una bella iniziativa del Comune in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Appuntamento giovedì 23 novembre alle 21

  • Camion perse bombole di gas. Una uccise un conducente

    TRIBUNALE ROVIGO Arriva il giudizio d'Appello per il tremendo incidente avvenuto il 29 giugno del 2011 in autostrada all'altezza di Occhiobello. Assolta la datrice di lavoro

  • E' il momento di premiare i migliori

    SCUOLA OCCHIOBELLO (ROVIGO) Il Comune ha stanziato oltre 6mila euro per premiare i migliori studenti di elementari, medie e superiori

  • Una 15enne terrà alto l'onore dell'Italia

    MUSICA ITALIA (ROVIGO) Manuela Bandinelli Rigobello rappresenterà l'Italia dal 23 al 28 novembre in Lituania. Con lei i rappresentanti di altre 32 nazioni

  • E' passato un secolo, ma ci affascina sempre

    IL CONVEGNO A LENDINARA (ROVIGO) Un successo, con studiosi di altissimo profilo, la giornata dedicata all'analisi di vari aspetti della Prima Guerra Mondiale

  • Schianto e capottamento sul ponte

    INCIDENTE OCCHIOBELLO (ROVIGO) Non ci sono feriti gravi, dopo l'impatto tra due auto, ma code e disagi sì. Sul posto carabinieri e personale del Suem

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe