CONI ROVIGO Si rinnova la squadra dei fiduciari, al fianco di Lucio Taschin entrano Nicola Fini e Angelo Rossi

Due nuovi ingressi nel comitato a cinque cerchi

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni

Nell’anello attorno a Rovigo inizierà a operare l’altra “new entry” nel Coni Point di Rovigo: Angelo Rossi, classe 1949 con lunga esperienza nel mondo della scuola, l’area del del basso Polesine che comprende i Comuni di Loreo, Porto Tolle, Porto Viro e Rosolina sarà affidata a Nicola Fini


Rovigo - Si allarga la squadra del Coni Point di Rovigo. Sono due i nuovi fiduciari che in questi giorni stanno muovendo i primi passi nel mondo polesano a cinque cerchi. Un’integrazione necessaria per garantire idonea copertura ad alcune zone del territorio provinciale rimaste senza un referente o comunque bisognose di un’integrazione. In particolare l’area del basso Polesine che comprende i Comuni di Loreo, Porto Tolle, Porto Viro e Rosolina. Ad occuparsene ora sarà Nicola Fini, classe 1989 residente proprio a Loreo, che vanta una consolidata esperienza nel mondo del calcio ed è impegnato anche in ambito sociale.

Nell’anello attorno a Rovigo inizierà a operare l’altra “new entry” nel Coni Point di Rovigo: Angelo Rossi, classe 1949 con lunga esperienza nel mondo della scuola. Il suo inserimento consentirà di distribuire in maniera più omogenea i tanti Comuni prima seguiti dal solo Raffaello Franco. A quest’ultimo resta ora la competenza per Rovigo, Pontecchio, Ceregnano, Pettorazza, San Martino di Venezze, Bosaro e Villadose. Rossi, oltre al capoluogo di provincia, seguirà Costa, Lusia, Villanova del Ghebbo, Villamarzana, San Bellino, Arquà Polesine, Frassinelle e Fratta Polesine.

Confermato il resto del team di fiduciari. Michele Veronese continuerà a seguire i Comuni di Ariano, Corbola, Taglio di Po, Adria, Gavello, Villanova Marchesana, Papozze e Crespino. A Martial Tchouameni Ngomadji restano Badia Polesine, Lendinara, Giacciano con Baruchella, Canda, Castelguglielmo, Bagnolo di Po e Pincara. La zona rivierasca a Sud (Occhiobello, Stienta, Canaro, Polesella, Fiesso Umbertiano, Guarda Veneta) sarà ancora di competenza di Mario Tosatti. Infine, Paola Gazzi resta in sella per i Comuni di Melara, Bergantino, Castelmassa, Ceneselli, Calto, Trecenta, FIcarolo, Salara, Gaiba e Castelnovo Bariano.

Una squadra salita da 6 a 7 elementi, che è già al lavoro per supportare il delegato provinciale Lucio Taschin e il Coni Point Rovigo nell’organizzazione degli ultimi attesi appuntamenti dell’anno. A cominciare dalla tradizionale cerimonia delle Benemerenze sportive, che si terrà il 18 novembre, e dal nuovissimo format “Sport Events” attraverso il quale in Comitato provinciale a cinque cerchi sosterrà e metterà in rete tutti gli eventi promozionali proposti da Federazioni ed enti di promozione sportiva nei mesi di novembre e dicembre.

 

 

 

20 ottobre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe