TERREMOTO ADRIA (ROVIGO) Dopo la cerimonia dei giorni scorsi, quanto raccolto in questi mesi per aiutare dopo il sisma del 2016 viene trasferito al Comune di Preci, in provincia di Perugia

La donazione arriva ai bisognosi

Deltablues 2018

La cerimonia si era tenuta lo scorso 24 settembre, quando il sindaco di Preci, comune in provincia di Perugia pesantemente colpito dal sisma del 24 agosto 2016, era arrivato ad Adria (LEGGI ARTICOLO), dove da circa un anno era stata avviata la raccolta fondi per aiutare la ricostruzione. Ora, è arrivato l'invio vero e proprio della somma



Adria (Ro) - Sono esattamente 12.371,75 euro che, dal Comune di Adria, sono stati trasferiti a quello di Preci, in provincia di Perugia, che ha fatto le spese del terremoto del 24 agosto scorso, che ha provocato numerose vittime e pesanti danni. Già il 29 agosto scorso il Comune di Adria aveva avviato la raccolta fondi, aprendo un conto corrente dedicato espressamente a questo scopo.

Il grande cuore degli adriesi ha risposto alla chiamata e, poco per volta, si è arrivata a una somma di 12.371 euro. Non chissà quale somma, ma comunque un aiuto importante, nell'ottica della ricostruzione. Lo scorso 24 settembre il sindaco di Preci era arrivato in città per ringraziare, nel corso di una bella cerimonia. Ora gli uffici comunale hanno provveduto al trasferimento della somma.

23 ottobre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento