COLDIRETTI ROVIGO Nasce il sodalizio tra la Festa del baccalà ed il mercato dei produttori di Campagna Amica. In tavola dal 27 al 29 ottobre

Nuovo connubio in Tassina: cucina tipica polesana e prodotti a km zero

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo

Un week end, quello che va dal 27 al 29 ottobre, per gustare, oltre al baccalà, anche i prodotti agricoli locali, freschi e di stagione grazie alla disponibilità dei produttori agricoli di Campagna Amica Rovigo 



Rovigo - Mercato di Campagna Amica e Festa del Baccalà condivideranno spazi e prodotti agricoli. Grazie alla disponibilità dei produttori agricoli di Campagna Amica Rovigo, i cuochi che serviranno lo stoccafisso potranno impiegare anche prodotti agricoli locali e di stagione per valorizzare il menù proposto dalla Polisportiva Tassina che, ogni anno, organizza la tanto attesa kermesse a base di baccalà. 

Quello che va da venerdì 27 a domenica 29 ottobre sarà “un week end intenso che vedrà il connubio tra cucina tipica polesana e prodotti agricoli locali – ha sottolineato il direttore provinciale di Coldiretti Silvio Parizzi – forniti direttamente dal produttore al cuoco, ovvero, dal campo alla tavola”. 

Sono molti gli amanti della cucina tipica che non mancheranno all’appuntamento che, come ogni anno, può ospitare centinaia di persone e si rinnova quest’anno nella cornice del mercato coperto di Campagna Amica che ogni venerdì dalle 15 alle 19 e tutti i sabato mattina dalle 8.30 alle 13 è aperto ai consumatori in via Vittorio Veneto 87/A. 

“Siamo contenti di poter coniugare la nostra tradizionale festa del baccalà con il mercato contadino – hanno commentato i volontari della Polisportiva Tassina – in questo modo condividiamo spazi ed iniziative che possono portare valore aggiunto l’una all’altra”. Della stessa opinione il direttore provinciale di Coldiretti: “Due iniziative che si sposano perfettamente – ha concluso Parizzi – la vendita diretta dei prodotti agricoli locali ed il loro impiego nella cucina tipica, un’occasione che offre uno spunto di riflessione sull’importanza di conoscere l’origine dei prodotti che si acquistano e, soprattutto, che si consumano attraverso la ristorazione”. 

26 ottobre 2017
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

Cooking Chef Academy 730x90