TRIBUNALE ROVIGO Lui la impugna. Forse è tutto depenalizzato. I fatti si sarebbero verificati nel 2015 in via Mameli, in città. Intervenne la Volante della questura

"Vandalo di 75 anni taglia le gomme": multa da 22.500 euro

Beni Artistici Religiosi Fondazione Cariparo

Avrebbe bucato, con un bastone appuntito o con un oggetto simile, il pneumatico di una Ford Mondeo, posteggiata in via Mameli, a giugno del 2015. Questa la contestazione che viene mossa a un 75enne rodigino, dopo l'intervento della Volante


 

Rovigo - Pagare una multa da 22.500 euro? Molto meglio il processo. Tanto più che potrebbe finire in nulla, alla luce della recente depenalizzazione. Questa la situazione di un rodigino di 75 anni a carico del quale era stato emesso, nel 2014, un decreto penale di condanna a 22.500 euro. L'opposizione a questo aveva portato al radicamento di un procedimento penale nei confronti dell'anziano, accusato di danneggiamento.

A difenderlo, l'avvocato Federico Donegatti del foro di Rovigo, nel corso dell'udienza di giovedì 26 ottobre, di fronte al giudice Antonio Bortoluzzi. In questa sede è emersa, dopo la testimonianza di uno dei poliziotti delle Volanti, accorsi sul posto, una circostanza particolare: la fattispecie di reato contestata potrebbe essere oggetto di una recente depenalizzazione. Da qui il rinvio al prossimo ottobre per valutare la questione.

 

 

 

26 ottobre 2017
rovigooggi.it informazione che non ti pesa 468x60




Correlati:

Cooking Chef Academy 730x90