NOVITA' A TAGLIO DI PO (ROVIGO) Il sindaco ha conferito le nomine ai consiglieri dotati di particolari competenze. Non comportano retribuzioni o indennità né poteri decisionali

Arrivano i consiglieri comunali con delega

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni

Quattro nomine in consiglio comunale a Taglio di Po, che hanno lo scopo di valorizzare le competenze di altrettanti componenti del consiglio comunale esperti in determinati campi



Taglio di Po (Ro) - Nomine fatte nell'interesse dell'amministrazione, senza nessun costo aggiuntivo o l'attribuzione ai destinatari di poteri decisionali. Questa la decisione del sindaco Francesco Siviero, che ha conferito le deleghe a Enrico Duò, Patrizia Duò, Sara Ruzza e Michele Sanfelice.

Enrico Duò è stato investito della delega alla Pubblica istruzione, Patrizia Duò della delega ai Rapporti con il volontariato sociale, Sara Ruzza di quella alle Pari opportunità e associazionismo, Michele Sanfelice di quella ai Rapporti con la Zona Marina. I destinatari avranno il compito e la facoltà di coadiuvare il sindaco e l'amministrazione sulle aree in questione.

Non percepiranno comunque alcuna indennità o retribuzione e, allo stesso modo, non saranno investiti di poteri decisionali che vadano a modificare il loro status di consiglieri comunali.

30 ottobre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe