EVENTI LENDINARA (ROVIGO) Il corpo bandistico ha suonato per la città, all’interno del suo teatro, le musiche rappresentative dell’epoca, per ricordare il centenario della battaglia di Caporetto. Concerto promosso dall’Aics

I canti della Grande Guerra al Ballarin

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe
Il Teatro comunale Ballarin ha fatto da cornice al concerto dedicato alla Grande guerra, organizzato dall’associazione Alfa-Aics di Lendinara con il patrocinio dell’Aics comitato provinciale di Rovigo, dell’Aics regionale veneto, dell’amministrazione comunale e della Pro loco. L’evento è stato proposto a pochi giorni di distanza dal centenario della battaglia di Caporetto, nell’ambito della settimana della cultura a ricordo della prima guerra mondiale

Lendinara (Ro) – Un successo il concerto del corpo bandistico di Lendinara organizzato dall’Aics in occasione del centenario della battaglia di Caporetto. Cornice dell’evento, che ha visto partecipare le autorità cittadine e non solo oltre alla proiezione di un documentario a tema, è stata il Teatro Ballarin. Il concerto ha visto esibirsi il corpo bandistico Città di Lendinara, diretto dal maestro Francesco Centin, che ha interpretando alcuni brani simbolo della prima guerra mondiale. Sono stati eseguiti l’Inno d’Italia (Il canto degli Italiani), l’Inno agli alpini, La bandiera dei tre colori, La campana di San Giusto, La Canzone del Grappa, La Leggenda del Piave, Sul cappello, Sul ponte di Bassano, Tranta soldi e Va pensiero. Il concerto è stato presentato da Marina Ferlini ed Elena Fioravanti, che hanno riassunto anche i principali fatti legati alla Grande guerra e hanno introdotto i brani in programma.
 
In apertura è stato proiettato anche un video realizzato da Bieffe Promotion di Lendinara dedicato alla Chiesetta di San Rocco, famedio della prima guerra mondiale, recentemente restaurato. Al termine del concerto sono intervenuti il sindaco Luigi Viaro, il vicepresidente dell’Aics nazionale Claudio Manassei, il presidente regionale di Aics Veneto Mario Pongan ed presidente provinciale dell’Aics Claudio Martello. Accanto a loro anche l’assessore alle attività promozionali Francesca Zeggio, il maestro Francesco Centin ed il presidente della banda Rocco Pepe.
1 novembre 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni