FIERA ROVIGO Mercatino dei Piccoli: consegnato il ricavato della vendita del Marti Franco alle associazioni Junto para ellos e Fondazione città della speranza

I piccoli venditori raccolgono 1.458 euro per la solidarietà

Deltablues 2018

Anche quest’anno il mercatino dei piccoli è stato un successo: gli alunni partecipati, in un solo pomeriggio hanno raccolto ben 1.458 euro. Nella mattinata di giovedì 2 novembre, il ricavato è stato donato alle associazioni Junto para ellos e Fondazione città della speranza



Rovigo – Anche quest'anno il Mercatino dei piccoli ha fatto centro. I piccoli venditori per un giorno hanno raccolto ben 1.458 euro. Nella mattinata di giovedì 2 novembre, nella sala Gran Guardia, si è tenuta la cerimonia di consegna del ricavato alle due associazioni beneficiarie: Junto para ellos di Adria, che si occupa di  “meninhos de rua”, con assistenza scolastica, e di vitto alloggio in Bolivia e la Fondazione Città della Speranza di Padova, nata nel 1994 per migliorare la qualità di vita dei bambini leucemici ricoverati per lunghi periodi in ospedale e che lavora anche nel campo della diagnostica. Il ricavato della vendita di beneficenza è stato equamente suddiviso a metà tra le due associazioni. 

Dopo l'introduzione di Saverio Girotto dell'Ufficio eventi e manifestazioni, che  da anni segue l'organizzazione dell'iniziativa, ha portato il saluto l'assessore ai gemellaggi Susanna Garbo: “Sono onoratissima di essere qui con voi ragazzi che vi siete impegnati per aiutare chi è meno fortunato. E' bello che vi ricordiate che ci sono bambini che vivono in condizioni difficoltose o per motivi di povertà o di salute. Ringrazio gli insegnanti e le famiglie che vi hanno accompagnati in questo progetto e vi auguro di proseguire nei prossimi anni, con successi sempre più grandi”.

In rappresentanza delle due associazioni erano presenti Giorgio Zoletto responsabile di “Juntos Para Ellos” e Francesco Malin per la Fondazione Città della speranza, che hanno portato materiale informativo e testimonianza diretta del lavoro svolto. Al progetto hanno aderito le scuole primarie: Samuele Donatoni di Rovigo, Dell'amicizia di Mardimago, A. Maini di Borsea e il corso di operatore della Ristorazione, indirizzo servizi di sala e bar di Enaip.

 

2 novembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Storia della scuola a Rovigo 

    CULTURA ROVIGO L'associazione Parkinson presenta il libro che ricostruisce l’istituzione scolastica nel territorio. Giovedì 21 giugno pomeriggio all'Archivio di Stato incontro con la presidente dell'associazione Libera Santato 

  • Serra in verticale, la natura in aula

    SCUOLA ROVIGO Alla Casalini di Rovigo attività didattica importante per apprendere le  tecniche agronomiche del territorio, l’evoluzione di tecnologie agrarie e l’acquisizione del concetto di sostenibilità in agricoltura

  • Sister act da tutto esaurito

    ISTRUZIONE ROVIGO Venerdì 8 giugno presso il teatro parrocchiale di Grignano i ragazzi della secondaria “Sante Zennaro” hanno messo in scena lo spettacolo Sister Act

  • Famiglie in subbuglio per il taglio dello scuolabus, “Cercheremo soluzioni"

    SERVIZI COMUNE ROVIGO L’assessore all’istruzione Susanna Garbo al lavoro per contrastare il taglio di sette insegnanti e per trovare soluzioni al soppresso servizio scuolabus agli studenti delle medie 

  • Il musical dei ragazzi ironizza sulla tv spazzatura 

    ISTRUZIONE ROVIGO Sabato 9 giugno, più di 80 studenti della scuola media Casalini hanno partecipato allo spettacolo “Reality Sció”. Doppia recita: alle 10 e alle 18

  • Ultimo giorno di scuola a tutto sport

    SCUOLA ROVIGO Bella giornata per il plesso Giovanni Pascoli dell'Istituto comprensivo Rovigo 1 con istruttori qualificati di rugby ed atletica 

  • Senso civico questo sconosciuto 

    SCUOLA ROVIGO La festa della fine dell’anno scolastico alle medie Bonifacio lascia il segno, cittadini arrabbiati 

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento