ROTARY E SOROPTIMIST (ROVIGO) Le due associazioni impegnate nelle scuole del Polesine e con tre appuntamenti serali a teatro per mettere in guardia contro i rischi dei social

In campo contro il bullismo, incontri per famiglie e insegnanti 

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Una serie di incontri, sia nelle scuole che serali, per contrastare il fenomeno del cyberbullismo, in agguato sui social e in grado di provocare pesantissimi danni



Rovigo - "Progetto Fare Rete per Entrare in Rete - Pensa Per Postare": parte una serie di incontri formativi destinati ai ragazzi, agli insegnanti, ai genitori ed alla cittadinanza, in programma nelle giornale del 7,8 e 9 novembre. 

Proseguono infatti anche quest'anno gli incontri nell’ambito del “Progetto Fare Rete per Entrare in Rete-Pensa Per Postare”, percorso formativo rivolto ad oltre 1200 alunni e studenti della scuola primaria e secondaria di I e II grado alle loro famiglie e agli insegnanti, durante i quali si parlerà di come prevenire ed affrontare il cyberbullismo e di come utilizzare consapevolmente i social media.

Le attività formative saranno condotte da Domenico Geracitano, esperto del ministero dell’Interno in materia (collaboratore tecnico capo della Polizia di Stato, in servizio alla questura di Brescia) ed autore di diverse pubblicazioni con altri professionisti formati nel settore.

Gli incontri serali del 7-8-9 novembre saranno rivolti alle famiglie ed aperti al pubblico. L'iniziativa è organizzata dai Rotary Club di Badia-Lendinara-Alto Polesine; Adria; Porto Viro-Delta Po; Club Rovigo. Oltre che dal Soroptimist Club Rovigo.

Le tre serate si svolgeranno rispettivamente il 7 novembre alle 20.30 al centro sociale parrocchiale di Loreo; l'8 novembre alle 20.30 in sala Europa a Villadose; il 9 novembre alle 18 al teatro parrocchiale di Corbola.

Gli istituti scolastici coinvolti nel progetto sono il Turolla di Ariano nel Polesine; il comprensivo di Badia Polesine; il comprensivo di Lendinare e Lusia; il comprensivo di Loreo; il comprensivo di Villadose; l'istituto di istruzione superiore Primo Levi di Badia Polesine: l'istituto di istruzione superiore Polo tecnico di Adria.

Il patrocinio all'iniziativa è stato offerto da Ulss 5 e dei Comuni di Adria, Ariano nel Polesine, Badia Polesine, Ceregnano, Corbola, Gavello, Lendinara, Loreo, Lusia, Rosolina, San Martino di Venezze, Villadose.

2 novembre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe