SERVIZI LENDINARA (ROVIGO) Il capogruppo del Movimento 5 Stelle Federico Sambinello interviene sulla questione e chiede al sindaco Luigi Viaro di attivarsi con la conferenza dei sindaci

"Al punto sanità situazione insostenibile per i prelievi"

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni

Una situazione molto difficile, quella che stanno vivendo, spiega Federico Sambinello, gli utenti del Punto sanità di Lendinara


Lendinara (Ro) - "Oggi mi sono recato alle ore 8.35 al Punto sanità per un prelievo, e mi sono subito reso conto della situazione direi drammatica d’attesa. Parlando con i cittadini presenti mi veniva riferito che la scorsa settimana era uguale e che il problema è cronico". Lo ha segnalato, anche al sindaco, il capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale a Lendinara Federico Sambinello.

"La media d’attesa è di due ore, due ore e mezzo per effettuare un prelievo. Personalmente sono uscito alle 11.10 solo perché 7/8 persone spazientite hanno deciso d’andarsene. Inoltre - prosegue la segnalazione - l’operatrice che effettua l’accettazione si occupa anche del ritiro dei referti, se fosse gestito tutto sui giusti tempi non ci sarebbero problemi ma dilatando i tempi in maniera inverosimile va ad accavallarsi con chi sta attendendo il check-in. A detta delle operatrici il problema è da imputarsi a un rallentamento del sistema tecnico informatico, ma ritengo ci sia anche carenza di personale nell’accettazione: infatti, una persona non riesce a gestire la mole di lavoro con una media di 70/80 persone".

"Un’altra problematica è il pagamento del ticket solo tramite bancomat: questo sta causando grossi disagi ai cittadini specialmente ai più anziani, ritengo quindi sia opportuno richiede rapidamente l’installazione di una cassa che accetti anche i soldi contanti".

Poi, la richiesta, chiara, al sindaco di Lendinara, da parte di Sambinello. "Le chiedo quindi di richiedere una convocazione della Conferenza dei Sindaci per esporre il problema e trovare una soluzione, e di scrivere al direttore Sanitario dell'Ulss 5 Edgardo Contato".

 

6 novembre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Il piano contro la neve è pronto

    COMUNE LENDINARA (ROVIGO) L’amministrazione comunale ha preso le contromisure per tutelarsi in caso di neve e ghiaccio: scelte le ditte del territorio alle quali richiedere gli interventi

  • Donare un gioco per il Natale di chi ha meno

    SOLIDARIETA' LENDINARA (ROVIGO) Una bellissima iniziativa in città, per regalare un Natale speciale anche ai bambini meno fortunati. Ecco come si può fare

  • Preso il topo d'appartamento. E anche il ricettatore

    FURTO ABITAZIONE LENDINARA (ROVIGO) I carabinieri della città ritengono di avere individuato l'autore di un furto in abitazione: spariti vari apparecchi elettronici e digitali

  • Recupero della Pescheria: i soldi ci sono

    LAVORI PUBBLICI LENDINARA (ROVIGO) La comunicazione, con una venatura di polemica, arriva dall'ex assessore Naabel Bassal. In tutto 180mila euro per la sistemazione

  • “Chissà cosa c’è dietro alla Casa Albergo”

    POLITICA LENDINARA (ROVIGO) Pesanti insinuazioni dell’ex assessore Nabeel Bassal sul fatto che il sindaco Luigi Viaro di non avrebbe rispettato gli accordi preelettorali. “Mi avevano promesso la presidenza della casa di riposo”

  • A Valdentro iniziano i monitoraggi dell’aria

    AMBIENTE LENDINARA (ROVIGO) Giovedì 30 novembre partono i rilievi della centralina temporanea nella frazione per misurare ossidi di azoto, idrocarburi policiclici e polveri sottili. Rimarrà posizionata fino al 31 gennaio 

  • Qui le bollette della Tari sono in regola

    RIFIUTI LENDINARA (ROVIGO) Lo annuncia il sindaco Luigi Viaro dopo tutte le verifiche del caso. "Il problema che ha riguardato altri Comuni qui non si è verificato"

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe