FOOTBALL AMERICANO Gli Alligators Rovigo vincono la prima partita ufficiale nel torneo a 7 in Piemonte. Era l’unica formazione polesana in gara

Esordio storico con vittoria

Alessandro Capuzzo e Luca Barbin
Coach Masotto ed Andrea Ferrari
Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Grande gioia per tutti gli alligatori e per i due coach Marco Masotto e Matteo Boscalieri. L’esordio è stato condito da una convincente vittoria sui padroni di casa Bears Alessandria. Ma questo successo è solo un primo passo, quindi testa già verso la trasferta di Lecco di sabato 18, dove ad attendere i polesani ci saranno i Commandos Brianza!


Rovigo - Si apre nel migliore dei modi la storia degli Alligators Rovigo. I rodigini avevano fino ad ora fatto solo degli allenamenti condivisi con Buccaneers Comacchio e Mustangs Mantova in primavera, ed una amichevole a giugno con i Doctors Padova a Rovigo. Ma ora le partite sono diventate competitive, con l’iscrizione al Torneo Csi di Football a 7 giocatori.
L’unica formazione polesana di football americano ha debuttato domenica 5 novembre in Piemonte. E l’esordio è stato condito da una convincente vittoria sui padroni di casa Bears Alessandria.
Gli orsi neroverdi sono anch’essi una formazione con una storia breve. Ma sono comunque attivi da prima degli Alligators, avendo partecipato già a due campionati prima di questo torneo.

La partita si è conclusa 21-8 per i rodigini, ma non è stata facile. Infatti gli alligatori si sono inizialmente fatti prendere dalla tensione, incapaci di muovere palla in attacco e finendo in svantaggio non appena è scesa in campo la difesa. Ma l’intercetto di Alberto Quadretti sulla trasformazione, riportato per tutto il campo fino all’endzone avversaria, ha risvegliato la squadra.

Da quel momento il muro difensivo, grazie al gesto del suo capitano, non ha più avuto varchi, riuscendo a fermare ogni volta l’attacco avversario. E l’offence di Rovigo, guidata dal suo quarterback Nicolò Cuccato, è andata a segno in tre occasioni: due volte con “lo showman” Giorgio Omietti, per poi chiudere i giochi con la bella corsa di Giacomo Fornasiero.

 

 

7 novembre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

Bagno e Calore - Caminetti e Stufe