SANITA’ LENDINARA (ROVIGO) Numerosi cittadini denunciano la scarsa organizzazione del centro prelievi del punto sanità. L’Ulss 5 non risponde alle lamentele 

Attesa senza fine per fare un prelievo, coro di lamentele 

Deltablues 2018

Da fiore all’occhiello a centro di disservizi per l’utenza: è il punto sanità di Lendinara dove oltre al consigliere comunale Federico Sambinello a lamentarsi sono i cittadini stessi stanchi di perdere ore per un prelievo che invece in mezzora circa potrebbe essere risolto. L’azienda, alla quale sembra essere stato fatto presente più volte il problema, non ha dato alcuna risposta in merito 



Lendinara (Ro) - Sembra essere un problema più grave di un piccolo disservizio giornaliero, quello che si verifica al punto sanità di Lendinara al centro prelievi. 

Ad esprimere la loro insofferenza sulla situazione sono numerosi cittadini di Lendinara che si aggiungono al consigliere comunale del Movimento 5 stelle Federico Sambinello (LEGGI ARTICOLO).

Il centro prelievi di Lendinara anni fa "era uno dei punti di eccellenza dell’Alto Polesine, ma ad oggi le cose sono cambiate": per un prelievo si perdono ore. Molti i cittadini infastiditi per questa situazione tanto che hanno deciso di recarsi in ospedale a Trecenta o in altri luoghi limitrofi dove il prelievo in mezz’ora viene effettuato. 

Tanti di loro hanno anche individuato la causa di questo rallentamento che sembra essere in accettazione, "una certa disorganizzazione nel gestire 70-80 persone e di conseguenza le code diventano infinite, mentre nella zona prelievi il personale attende i pazienti". 

Il problema in questi anni è stato portato anche al corrente dell’azienda sanitaria Ulss 5, infatti i cittadini spiegano come abbiano contattato varie volte, tramite telefonate e mail, l’Urp senza ricevere alcun riscontro o indicazione su come comportarsi in merito. 

 

8 novembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento