POLO NATATORIO ROVIGO Il sindaco Massimo Bergamin nega l'esistenza di una "dead line" sulla questione Baldetti. Ma se il 10 novembre non verrà trovata soluzione, l'avanzo di bilancio non potrà essere svincolato

Paritarie, Cur e Accademia rimangono al palo

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni

Continua la trattativa "segreta" per il pagamento delle rate mai versate di Veneto Nuoto al finanziatore, Unipol, per la realizzazione del Polo Natatorio. Secondo il sindaco, la data del 10 novembre fissata come ultimo giorno della trattativa non esiste. Ma se il "tavolo" durerà di più, l'avanzo resterà bloccato fino al prossimo anno e tutti i soggetti che attendono il contributo dal Comune (Cur, scuole paritari, Accademia ecc..) resteranno a bocca asciutta e tasche vuote ancora per mesi



Rovigo - L'assessore Susanna Garbo, prima di ricevere il divieto dal sindaco di parlare della questione Baldetti (LEGGI ARTICOLO) lo aveva ben spiegato: il 10 novembre è una data indicativa che permetterebbe agli uffici di preparare le carte in tempo per il prossimo consiglio comunale e destinare così entro il 30 novembre i soldi dell'avanzo, a chi li attende. E parliamo ad esempio dei contributi alle scuole paritarie, al Cur, all'Accademia ma anche di versare qualche soldo nei conti dei servizi sociali. Altrimenti resteranno bloccati almeno fino a aprile/maggio del prossimo anno.

A parlare di dead line, nello specifico, era stato il presidente del consiglio Paolo Avezzù (LEGGI ARTICOLO) riprendendo la richiesta dell'assessore al bilancio di trovare una soluzione il prima possibile per sbloccare quei soldi. Ma il sindaco Massimo Bergamin nega l'esistenza di una dead line. "Non esiste alcun termine, la trattativa è in corso e se ne sta occupando l'avvocatura civica. Quindi non è il caso di parlarne ora". 

Attendiamo, dunque, che la trattativa venga conclusa. Sempre se verrà trovato un accordo altrimenti sarà il giudice a decidere come andranno le cose e chi dovrà pagare il debito di Veneto Nuoto a Unipol. Intanto, però, sembra quasi certo che quei soldi (parliamo di circa 1 milione e 200mila euro di avanzo) rimarranno bloccati ancora per un bel po'.

8 novembre 2017
Bancadria 468x60




Correlati:

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017