RUGBY UNDER 14 Il Badia (Rovigo) vince nella terza giornata di campionato contro il Checco Camposapiero e il Verona Rugby Junior

Grande reazione dei giovani biancazzurri

Seren automobili affiliazione fino a dicembre 2017

Molto più combattuto il secondo match contro il Verona. I ragazzi di Ferranti e Candian si sono visti sotto nel punteggio alla fine del primo tempo 0 a 17. Prodigioso il recupero nella ripresa (24-17)

Leggi la cronaca di Mogliano - FemiCz Rovigo
Leggi l'articolo su Calvisano - San Donà

Leggi i commenti di McDonnell e Casellato
Leggi l'articolo sull'Under 18 del Rovigo

Leggi l'articolo su Italia - Fiji
Leggi l'aticolo sugli Old della Rugby Rovigo
Leggi l'articolo sulle giovanili del Villadose
Leggi l'articolo sull'Under 14 del Badia


Badia Polesine (Ro) - Sabato 11 novembre presso gli impianti di via Martri di Villamarzana l’under 14 della Rugby Junior Badia ha giocato la terza partita del campionato che l’ha vista opposta, in un triangolare, ai pari età del Checco Camposapiero e del Verona Rugby Junior

Il primo incontro contro i tenaci patavini ha visto i badiesi imporsi con il risultato di 17 a 0, frutto delle mete di Ferraresi e Gorzoni e della trasformazione di Pedrini. Una partita dura ma che il Badia è riuscito a far propria grazie a tenacia e grinta.

Molto più combattuto il secondo match contro il Verona. I ragazzi di Ferranti e Candian si sono visti sotto nel punteggio alla fine del primo tempo 0 a 17. Con una grandissima reazione e con un gioco molto più ordinato ha ribaltato il risultato facendo finire la partita sul 24 a 17 per i badiesi. Grandissimo entusiasmo da parte dei giocatori, allenatori e dirigenti che hanno elogiato la voglia di non mollare e lottare in campo fino in fondo. Una bellissima prova di carattere.

I punti nel secondo incontro sono stati realizzati: da Gorzoni (3 mete) e Ferraresi (1); 2 trasformazioni Gorzoni. 
Badia Under 14: Camellini Gianmarco, Manoli Tommaso, Ferrigato Pietro, Brognara Alberto, Braggion Lorenzo, Pedrini Fabrizio, Bertaglia Alessandro, Gorzoni Mattia, Ferraresi Diego, Mottaran Pietro, Bacchiega Riccardo, Bisan Filippo, Viaro Simone, Arduini Manuel, Turatti Matteo, Bazzan Luca, Dalla Libera Pietro, Baratella Matteo, Gaino Lorenzo. 

 

 

12 novembre 2017
Tecnostore Occhiobello 468x60




Correlati:

  • Presenza numero 81 per il capitano

    RUGBY AZZURRO Per Italia - Sudafrica parla Sergio Parisse, Firenze è un bel ricordo, ma a Padova gli Springboks si presentano in condizioni totalmente differenti 

  • Esordio da titolare per il giocatore delle Fiamme Oro

    RUGBY AZZURRO Giovanni Licata riscrive la storia recente, dal campionato di Eccellenza a permit player a titolare contro il Sudafrica a Padova con la maglia dell’Italia

  • O’Shea: “Gli Springboks sono una grande squadra”

    RUGBY AZZURRO Sabato all’Euganeo di Padova l’Italia è chiamata ad una prova di grande spessore contro il Sudafrica. Difficile ripetere l’impresa del 2016

  • Il palinsesto ovale del weekend

    RUGBY Si parte sabato 25 novembre con Italia - Sudafrica su Dmax, quasi in contemporanea Inghilterra - Samoa su Sky Sport 2, Francia - Giappone in serata su Eurosport

  • Euganeo verso il tutto esaurito 

    RUGBY AZZURRO Per Italia - Sudafrica di sabato 25 novembre pochi i biglietti rimasti ancora a disposizione

  • Per sempre uno di noi

    SPORT ROVIGO Non era solo un rugbista, ma Nicola Perin era anche socio del club La Regina Cfi. L’associazione consegna un ricordo alla famiglia e una donazione per a Team for Children Onlus

  • Per il terzo test match scende in campo l’armata vocale

    RUGBY AZZURRO Nella palla ovale l’inno nazionale è qualcosa di magico. Per Italia - Sudafrica di sabato 25 novembre, allo stadio Euganeo di Padova, sono state radunate ben 100 voci

Fondazione Cariparo Nuove Generazioni